Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In arrivo 10 nuovi carabinieri: verrà ristabilito il presidio fisso

PROFUGHI, NUOVO BANDO PER LA CASERMA SERENA

Lo sta predisponendo la Prefettura, ma si vagliano altri siti


TREVISO - La Prefettura sta lavorando a nuovi bandi per l'accoglienza dei richiedenti asilo nella Marca: uno riguarderà in generale l'ospitalità di profughi per il 2016 da parte di associazioni ed altri enti, sul modello di quelli già pubblicati nei mesi scorsi. Con ogni probabilità, sarà affiancato da un secondo bando ad hoc per la gestione dei migranti nella caserma Serena. Che dunque, pur rimanendo un centro temporaneo, pare non pare destinata ad essere svuotata in tempi rapidi. A confermare che i funzionari di piazza dei Signori stanno già lavorando per predisporre tutti i dettagli dei testi è lo stesso prefetto di Treviso, Laura Lega.
La rappresentante del governo ha spiegato come l'ex complesso militare tra Treviso e Casier ospiti al momento 382 migranti, compresi l'ultimo contingente arrivato di 20 persone arrivato in giornata. Ad oggi, nelle varie strutture della provincia si trovano 1.052 profughi. “Il rapporto è dunque di uno ogni mille abitanti”, ha sottolineato il prefetto. La dottoressa Lega ha disposto ispezioni accurate in tutte le strutture di accoglienza, compresa la Serena, dove i suoi collaboratori ieri hanno effettuato un sopralluogo di cinque ore, e laddove dovessero emergere irregolarità, assicura, verranno presi immediati provvedimenti.
Il prefetto comunque ribadisce che è in corso la valutazione di altri possibili collocazioni: una decina i siti al vaglio, “anche se per ora non è stata fatta alcuna scelta”, rimarca. La rappresentante del governo sottolinea come le decisioni verranno prese in condivisione con le amministrazioni locali, ma sottolinea anche come “queste persone vanno accolte”. Per questo auspica “che ci sia una disponibilità da parte delle amministrazioni, deve esserci un atteggiamento responsabile da parte di tutti, l'accoglienza diffusa si fa in due e va garantita nei fatti, non solo a parole”.
Intanto dal primo settembre arriveranno nella Marca dieci nuovi carabinieri, inviati proprio su richiesta della Prefettura: alcuni di loro verranno impiegati per un presidio fisso davanti alla Serena.