Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nessun ferito ma gravi disagi alla circolazione trevigiana

ORE 11: TAMPONAMENTO TRA QUATTRO AUTO, PUT NEL TILT

La carambola dopo lo stop davanti alle strisce pedonali



TREVISO
- Traffico in tilt questa mattina lungo gran parte del Put. Causa, un tamponamento a catena tra quattro auto all'altezza dell'attraversamento pedonale in viale Fratelli Cairoli, poco prima della curva Bricito. La maxi carambola è stata a sua volta provocata da una brusca frenata davanti a un pedone in procinto di attraversare sulle strisce. Le prime tre auto sono riuscite ad arrestarsi in tempo, non così l'ultima, che ha innescato la collisione: una Fiat Punto guidata da una 29enne romena è finita contro una Ford Fiesta condotta da un trevigiano di 46 anni. Questa a sua volta ha centrato la Citroen di un 35enne originario dell'Ecuador, proiettata dall'impatto addosso ad una Bmw. Il guidatore di quest'ultima vettura, un cinese di 31 anni, era colui che si era fermato per lasciar passare dall'altra parte della carreggiata un connazionale. Degli occupanti delle macchine, tre sono stati portati all'ospedale Ca' Foncello con qualche contusione, illeso il pedone, che (dopo un brivido...) ha potuto proseguire il suo cammino. Più gravi le conseguenze sulla circolazione: la coda si è presto allungata fin ad oltre porta Carlo Alberto e si è decongestionata solo dopo un'ora dal tamponamento e l'intervento della polizia locale. Gli agenti constatata l'incolumità dei coinvolti, hanno fatto spostare le vetture e il traffico ha ripreso a defluire.