Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La presentazione, con mostra, domenica 6 settembre alla libreria Lovat

IL LIBRO: "A CUORE APERTO SENZA ANESTESIA"

La femminilitą negli scatti e nei testi di Giorgio De Camillis


VILLORBA - "Moments - A Cuore Aperto Senza Anestesia" è il titolo del progetto fotografico, scaturito in un libro, di Giorgio de Camillis. Attimi rubati alle persone, istantanee dei loro stati d'animo impressi su carta fotografica, l'attenzione verso la parte femminile dell'essere umano che si traduce anche in parole e scritti. Giorgio de Camillis sarà domenica 6 settembre alle ore 18:00 presso la Libreria Lovat di Villorba (Treviso) per l'inaugurazione della mostra e la presentazione del libro.
“Le fotografie sono attimi dove la gente non si rende conto... ha un momento di debolezza, di gioia e di dolore.” spiega il Giorgio De Camillis ai nostri microfoni. Mentre per gli scritti l'incoraggiamento arriva in primis dall'ex moglie: “Lei, copywriter, li ha letti e mi ha detto “Non sono gelosa e li dovresti pubblicare” Ho elaborato queste cose nella mia interiorità. Ho visto che avevano un riscontro. Sentimenti che le persone hanno paura di esprimere io li ho espressi a cuore aperto, senza anestesia.

La mostra rientra all'interno del programma del Festival Chitarristico Internazionale delle Due Città.