Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prima giornata della Guinness Pro 12 per i biancoverdi

IL BENETTON STRAPPA UN PUNTO AL MUNSTER: 18-13

Un penalty di Hayward all'80' muove la classifica dei Leoni



CORK - Parte con una sconfitta, ma a testa alta, l'avventura del Benetton nella Guinness Pro 12 2015-2016. La sfida sulla carta era subito ardua per gli uomini di Casellato che hanno affrontato, all’Irish Indipendent Park di Cork, gli irlandesi del Munster Rugby, finalisti della scorsa edizione. I biancoverdi hanno perso 18-13, chiudendo in vantaggio il primo tempo (7-6) e portando a casa un punto contro i colossi del Munster. La gara era affidata all’arbitro scozzese Lloyd Linton. I biancoverdi erano reduci da due vittorie consecutive, ottenute in altrettante amichevoli precampionato contro Biarritz e Zebre. Con otto membri della rosa selezionati per la Rugby World Cup - sette con la nazionale italiana e Paulo con Samoa - c'è stata l’opportunità per alcuni giocatori più giovani e per i permit players di mettersi in mostra.
MUNSTER - BENETTON 18-13
MARCATORI: p.t. 6' c.p. Keatley, 11' m. Budd tr. Hayward, 25' c.t. Keatley; s.t. 6' m. Stander, 13' m. Stander tr. Keatley, 31' e 40' c.p. Hayward.
MUNSTER: Jones; Conway, Jonhston (29' s.t. Bohane), Scannell, Monahan; Keatley (14's .t. Bleyendaal), Williams (31' s.t. Sheridan); Stander, O'Donoghue (29' s.t. Buckley), O'Callaghan; Foley, Madigan (14' s.t. Copeland); Botha (24' s.t. Archer), Sherry, Cronin (18' s.t. Ryan). All. Foley.
TREVISO: Hayward; Nitoglia, Iannone, Bacchin (12' s.t. Ragusi), Pratichetti; Christie, Smylie ; Steyn, Budd (35' s.t. Bigi), Barbieri (15' s.t. Barbini); Palmer (29' s.t. Montauriol), Naudè (7' s.t. Gerosa); Harden (18' s.t. Ferrari), Santamaria, De Marchi (7' s.t. Zanusso). All. Casellato.
ARBITRO: Linton (Scozia)NOTE. p.t. 6-7. Gialli: Nitoglia (23' s.t.). Calci: Keatley 3/5 (8 pt), Hayward 3/4 (8 pt.). Uomo del match: CJ Stander. Punti: Munster 4, Treviso 1.
LE ALTRE. Connacht-Newport 29-23, Edimburgo-Leinster 16-9, Ulster-Ospreys 28-6, Glasgow-Scarlets 10-16. Domenica: Cardiff-Zebre. Classifica: Ulster 5, Edimburgo, Connacht, Scalets e Munster 4, Treviso, Newport, Glasgow e Leinster 1, Cardiff*, Zebre* e Ospreys 0. (* una in meno)