Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prima giornata della Guinness Pro 12 per i biancoverdi

IL BENETTON STRAPPA UN PUNTO AL MUNSTER: 18-13

Un penalty di Hayward all'80' muove la classifica dei Leoni



CORK - Parte con una sconfitta, ma a testa alta, l'avventura del Benetton nella Guinness Pro 12 2015-2016. La sfida sulla carta era subito ardua per gli uomini di Casellato che hanno affrontato, all’Irish Indipendent Park di Cork, gli irlandesi del Munster Rugby, finalisti della scorsa edizione. I biancoverdi hanno perso 18-13, chiudendo in vantaggio il primo tempo (7-6) e portando a casa un punto contro i colossi del Munster. La gara era affidata all’arbitro scozzese Lloyd Linton. I biancoverdi erano reduci da due vittorie consecutive, ottenute in altrettante amichevoli precampionato contro Biarritz e Zebre. Con otto membri della rosa selezionati per la Rugby World Cup - sette con la nazionale italiana e Paulo con Samoa - c'è stata l’opportunità per alcuni giocatori più giovani e per i permit players di mettersi in mostra.
MUNSTER - BENETTON 18-13
MARCATORI: p.t. 6' c.p. Keatley, 11' m. Budd tr. Hayward, 25' c.t. Keatley; s.t. 6' m. Stander, 13' m. Stander tr. Keatley, 31' e 40' c.p. Hayward.
MUNSTER: Jones; Conway, Jonhston (29' s.t. Bohane), Scannell, Monahan; Keatley (14's .t. Bleyendaal), Williams (31' s.t. Sheridan); Stander, O'Donoghue (29' s.t. Buckley), O'Callaghan; Foley, Madigan (14' s.t. Copeland); Botha (24' s.t. Archer), Sherry, Cronin (18' s.t. Ryan). All. Foley.
TREVISO: Hayward; Nitoglia, Iannone, Bacchin (12' s.t. Ragusi), Pratichetti; Christie, Smylie ; Steyn, Budd (35' s.t. Bigi), Barbieri (15' s.t. Barbini); Palmer (29' s.t. Montauriol), Naudè (7' s.t. Gerosa); Harden (18' s.t. Ferrari), Santamaria, De Marchi (7' s.t. Zanusso). All. Casellato.
ARBITRO: Linton (Scozia)NOTE. p.t. 6-7. Gialli: Nitoglia (23' s.t.). Calci: Keatley 3/5 (8 pt), Hayward 3/4 (8 pt.). Uomo del match: CJ Stander. Punti: Munster 4, Treviso 1.
LE ALTRE. Connacht-Newport 29-23, Edimburgo-Leinster 16-9, Ulster-Ospreys 28-6, Glasgow-Scarlets 10-16. Domenica: Cardiff-Zebre. Classifica: Ulster 5, Edimburgo, Connacht, Scalets e Munster 4, Treviso, Newport, Glasgow e Leinster 1, Cardiff*, Zebre* e Ospreys 0. (* una in meno)