Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, lei ed il marito travolti sul cavalcavia di San Giuseppe

"RINGRAZIO QUEL RAGAZZO, SPERO DI INCONTRARLO"

Elisa Zanardo è stata sentita stamani dalla polizia stradale


TREVISO - “Voglio ringraziare quel ragazzo, spero di incontrarlo”. A pronunciare queste poche parole, schivando telecamere e taccuini, è stata Elisa Zanardo, la 40enne di Carbonera moglie di Enrico Scarabello, travolto e ucciso giovedì sera dall'auto guidata mentre attraversava a piedi il cavalcavia di San Giuseppe. La dedica della donna è riferita ad un giovane di colore che per primo è intervenuto a soccorrere lei ed il marito, ormai agonizzante nella scarpata che costeggia la strada. Si tratta di Salbre Abroubagui, 22enne calciatore del Burkina Faso. Elisa stamani, accompagnata dalla sorella Alessandra, si è recata presso gli uffici della polizia stradale di Treviso per fornire la sua versione dei fatti. La 40enne ha confermato punto per punto quanto la polstrada aveva già accertato giovedì notte, confermando anche di essere stata avvicinata dall'investitrice, Federica Dametto, subito dopo l'incidente. Elisa ed il marito stavano percorrendo, in fila indiana, il cavalcavia: prima dell'auto della barista di Casier che ha travolto la coppia, erano transitate altre dieci vetture. La patente di guida di Federica Dametto, emerge dagli accertamenti della polstrada, risultava rinnovata l'ultima volta nel 2009.