Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Formazione e simulazioni per la sicurezza del nosocomio

CA' FONCELLO, SI RINNOVA IL PATTO ULSS-VIGILI DEL FUOCO

Firma del protocollo tra il comandante Micele e il dg Roberti


TREVISO - Sinergia nella gestione di situazioni di emergenza e reciproco aggiornamento in campo sanitario e di prevenzione anti-incendio. Quella tra vigili del fuoco e Ulss9, soprattutto attraverso il Suem118, è un meccanismo di collaborazione già oliato da tempo: è del 2005 il primo protocollo tra azienda sanitaria e il Corpo. Oggi il comandante dei vigili del fuoco di Treviso, Nicola Micele, e il direttore generale dell'Ulss9 di Treviso, Giorgio Roberti, hanno firmato un nuovo protocollo di intesa per rendere ancora più forte questo legame operativo. Uno scambio di informazioni e competenze che prevede corsi di formazione, in materia sanitaria e di prevenzione per gli incendi, esercitazioni al Ca' Foncello ma l'esperienza di questi ultimi anni, maturata sul campo, è stata certamente importante per arrivare alla firma di oggi. Esempio di ciò fu la gestione dell'emergenza per il rogo alla De Longhi o più recentemente l'allarme bomba al nosocomio trevigiano. Di fatto il Ca' Foncello è una piccola città con una “popolazione” che conta almeno 10mila persone e prevede appunto un addestramento ad hoc in caso di allarmi come incendi, fughe di gas, black out all'impianto elettrico o allagamenti.
Il comandante dei vigili del fuoco, Nicola Micele, ed il df dell'Ulss9, Giorgio Roberti