Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Formazione e simulazioni per la sicurezza del nosocomio

CA' FONCELLO, SI RINNOVA IL PATTO ULSS-VIGILI DEL FUOCO

Firma del protocollo tra il comandante Micele e il dg Roberti


TREVISO - Sinergia nella gestione di situazioni di emergenza e reciproco aggiornamento in campo sanitario e di prevenzione anti-incendio. Quella tra vigili del fuoco e Ulss9, soprattutto attraverso il Suem118, è un meccanismo di collaborazione già oliato da tempo: è del 2005 il primo protocollo tra azienda sanitaria e il Corpo. Oggi il comandante dei vigili del fuoco di Treviso, Nicola Micele, e il direttore generale dell'Ulss9 di Treviso, Giorgio Roberti, hanno firmato un nuovo protocollo di intesa per rendere ancora più forte questo legame operativo. Uno scambio di informazioni e competenze che prevede corsi di formazione, in materia sanitaria e di prevenzione per gli incendi, esercitazioni al Ca' Foncello ma l'esperienza di questi ultimi anni, maturata sul campo, è stata certamente importante per arrivare alla firma di oggi. Esempio di ciò fu la gestione dell'emergenza per il rogo alla De Longhi o più recentemente l'allarme bomba al nosocomio trevigiano. Di fatto il Ca' Foncello è una piccola città con una “popolazione” che conta almeno 10mila persone e prevede appunto un addestramento ad hoc in caso di allarmi come incendi, fughe di gas, black out all'impianto elettrico o allagamenti.
Il comandante dei vigili del fuoco, Nicola Micele, ed il df dell'Ulss9, Giorgio Roberti