Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'appello del segretario generale Rino Dal ben

QUATTORDICESIMA: MOLTI PENSIONATI NON FANNO RICHIESTA

Decine di telefonate sono giunte agli uffici FNP Cisl


TREVISO - Dopo molte telefonate ricevute in questi primi giorni di Settembre negli uffici FNP Cisl Belluno e Treviso, il Segretario Generale Rino Dal Ben sollecita i pensionati, e le donne vedove che percepiscono la reversibilità, che non avessero presentato il RED o la dichiarazione dei redditi e che non abbiano ricevuto la quattordicesima, a recarsi presso il patronato INAS per verificare la propria posizione e l’eventuale diritto alla riscossione.  “Sono molti, infatti, i soggetti che per reddito individuale, o per reversibilità, avrebbero diritto a ricevere la somma aggiuntiva alla pensione, o cosiddetta quattordicesima, ma non avendo presentato RED o 730 per l’INPS sono letteralmente degli sconosciuti  – dichiara Rino Dal Ben Segretario Generale FNP Cisl Belluno Treviso – La prestazione è pari a 336 euro, 420 euro oppure 504 euro, a seconda del numero di anni di contribuzione e non viene rivalutata. E’ concessa ai pensionati con almeno 64 anni di età, in possesso di un reddito personale lordo annuo che varia in relazione alla contribuzione effettuata. Chi pensa di poterne avere diritto, è bene che si rechi allo sportello del patronato al più presto, per poter così verificare la sua posizione e presentare la rispettiva domanda all’INPS.” La somma aggiuntiva è prevista per le seguenti tre fasce contributive. Fino a 15 anni di contributi per i lavoratori dipendenti (18 per i lavoratori autonomi) il limite di reddito è di 10.122,86 euro lordi annui, oltre i 15 anni e fino ai 25 (18 – 28 per autonomi) è 10.206,86 euro e oltre i 25 anni (28 per autonomi) il limite è di 10.290,86 euro lordi annui. “I pensionati non individuati dalle procedure a livello centrale, dovrebbero aver  ricevuto una lettera dall’INPS con invito a presentare domanda, lettera che in più casi sembra non essere mai arrivata – prosegue Dal Ben – con il risultato che molti pensionati, o soggetti aventi diritto, non hanno presentato la documentazione necessaria per ricevere la quattordicesima. Invitiamo quindi a rivolgersi al più presto al patronato INAS o ai nostri uffici, per ulteriori informazioni e per verificare la propria posizione.”