Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il 67enne patteggia 10 mesi e torna libero

LADRO DI OFFERTE BLOCCATO DAL PRETE E ARRESTATO

Fermato da don Velludo, parroco di Santa Maria del Sile


Don Carlo VelludoTREVISO - Ha cercato di trafugare il denaro che si trovava all'interno della cassetta delle offerte, in chiesa ma non aveva fatto i conti con il sacerdote che lo ha visto, è scattato come una molla, lo ha bloccato consegnandolo poi i carabinieri che lo hanno arrestato. A finire in manette un 67enne trevigiano, volto noto per le forze dell'ordine in quanto beccato più volte a rubare le offerte in diverse chiese della Marca. Processato per direttissima per il reato di tentato furto, l'uomo ha patteggiato 10 mesi di reclusione e 200 euro di multa. Il giudice ha inoltre convalidato l'arresto e rimesso in libertà l'autore del colpo. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, poco dopo le 14.30 presso la chiesa parrocchiale di Santa Maria del Sile. Involontario protagonista del fatto il parroco, don Carlo Velludo. Il ladro, pensando di non essere notato e di avere campo libero, è entrato in chiesa ed ha cominciato ad armeggiare sulla cassetta delle offerte per svuotarla del denaro: all'interno c'erano poche decine di euro, frutto della generosità dei fedeli. Quando ormai il colpo sembrava fatto ecco l'imprevisto o l'imprevedibile. Il parroco aveva notato il ladro, ha contattato i carabinieri e quindi è entrato in azione di persona, senza pensarci su. Don Velludo è riuscito a bloccare il malvivente e a evitare che questi uscisse dalla chiesa. La "gazzella" dei carabinieri ha impiegato pochi minuti a giungere sul posto. Il ladro è stato consegnato ai militari dal parroco. Il piano dell'uomo è così definitivamente naufragato: è stato portato presso la caserma di via Cornarotta in attesa del processo per direttissima. Nella zona erano state decine le abitazioni razziate dai ladri nei mesi scorsi ma nessuno aveva ancora avuto l'ardire di puntare alla chiesa. E questo tentativo è fallito davvero miseramente.