Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Susegana, è il terzo episodio simile nell'arco di pochi giorni

DISTRAGGONO COMMESSA, IN FUGA CON ANELLI D'ORO PER 50MILA EURO

Colpo messo a segno da due ladre alla gioielleria "Codato"


SUSEGANA - Dopo il doppio blitz della scorsa settimana, in due gioiellerie di Treviso e Casale sul Sile, “Gatto” e “Preziosismi”, la “banda dei manolesta” torna a colpire, questa volta a Susegana, alla gioielleria “Codato” di via VI novembre. L'episodio è avvenuto ieri, verso mezzogiorno. Anche in questo caso la commessa, una romena di 23 anni, è stata distratta da due donne di carnagione olivastra e quindi derubata di un rotolo di stoffa in cui erano esposte circa 200 fedi nuziali. Il bottino ammonta a oltre 50mila euro. I primi due colpi della banda avevano fruttato ai malviventi circa 15mila euro. Sul fatto indagano ora i carabinieri di Conegliano.