Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Contestati altri cinque furti ai tre romeni imputati

RAPINA AL MARKET: ACCUSE PIÙ GRAVI PER LA BANDA

Ad agosto tentarono un colpo al Cash & Carry di Oderzo



ODERZO
– (gp) Doveva essere il giorno in cui chiudere i conti con la giustizia con una patteggiamento della pena, ma per i tre imputati della rapina al "Cash & carry" di Oderzo, avvenuta il 13 agosto scorso, le accuse si sono invece aggravate. Le indagini successive all'arresto di Stanica Balan, 26 anni, Alexandru Miron, 19 anni e Lili Balan, 29 anni, hanno permesso ai carabinieri di contestare al terzetto altri cinque colpi messi a segno nelle settimane precedenti sempre ai danni di esercizi commerciali dell'opitergino.

Accuse tutte da provare ma che hanno già fatto saltare le ipotesi di patteggiamento della pena a un anno e sei mesi di reclusione per Lili Balan e Alexandru Miron. Stanica Balan, difeso dall'avvocato Mauro Serpico, doveva presentare la propria richiesta in udienza, ma le nuove contestazioni aggravano anche la sua posizione che verrà discussa il prossimo 2 ottobre, giorno in cui i due complici dovrebbero cavarsela con una pena di un anno e nove mesi.

Stando alla ricostruzione dei fatti, i tre avevano preso delle bottiglie di Jack Daniel's dagli scaffali e se le erano infilate nei pantaloni. Il direttore del negozio li aveva notati e quando hanno cercato di oltrepassare la cassa senza pagare li ha fermati, afferrando uno di loro per il braccio. Ne è scaturita una colluttazione, il direttore è stato spintonato a terra e gli sono state lanciate contro due bottiglie.

I tre hanno quindi cercato di fuggire, ma sul posto è prontamente intervenuta una gazzella dei carabinieri di Fontanelle che ne li ha arrestati: uno si trovava vicino al furgone posteggiato nelle vicinanze, un altro era scappato lungo la regionale Postumia in direzione di Ponte di Piave, mentre il terzo è stato bloccato in un sottopassaggio. Proprio nel furgone è stata trovata altra merce, risultata poi, per l'accusa, provento dei furti che vengono ora contestati.