Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esemplare di pastore belga, mansueto e non pericoloso

CANE FUGGITO DAL LUOGO DI UN INCIDENTE: NON SI TROVA PIÙ

Padrona in ospedale, appello a chi può dare notizie utili


VILLORBA - Domenica scorsa in un incidente automobilistico avvenuto nei pressi del Palaverde di Villorba due donne sono rimaste gravemente ferite. Ma sono stati coinvolti nel sinistro anche due cani, di proprietà delle automobiliste: i due esemplari, di razza pastore belga, padre e figlio, sono fuggiti terrorizzati. Il cucciolo Dante è stato ritrovato, grazie anche a Marina Graziati ed al suo cane e a decine di altri volontari che si sono messi spontaneamente a battere le campagne intorno al luogo dell'incidente. Dell'esemplare più anziano, di nome Baloo, invece, non c'è ancora traccia. L'animale (nella foto), comprensibilmente terrorizzato, non ha risposto nemmeno ai richiami lanciati dalla padrona prima di essere trasportata in ospedale. Secondo alcune indicazioni si sarebbe allontanato in direzioni di Catena, un'altra persona l'avrebbe segnalato addirittura nella zona di San Fior. E' un cane mansueto ed assolutamente non pericoloso.
L'appello a chi avesse visto Baloo è di chiamare Marco Povegliano al 335 5203629, oppure Fabio Fioravanzi al 335 7590930. Per chi fornirà notizie effettivamente utili al suo ritrovamento è prevista anche una ricompensa.