Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La partita è in programma alle 19, alle 21 Ferentino-Ravenna

STASERA LA DE' LONGHI CONTRO PESARO AL TORNEO DI CERVIA

Pillastrini: "Siamo in un periodi di notevoli carichi di lavoro"


TREVISO - Dopo il secondo posto al triangolare di Oderzo per la De' Longhi è tempo del Torneo di Cervia. Stasera alle 19 la gara contro la Consultinvest Pesaro, alle 21 di fronte Ferentino e Ravenna. Dice coach Stefano Pillastrini: "Sta andando tutto abbastanza bene, ci sono gli acciacchi, normali in questo periodo di stagione delicato, ma è importante che non abbiamo grossi inconvenienti e quindi possiamo lavorare tutti con profitto, sia negli allenamenti che nelle partite amichevoli. Siamo in un periodo di carico notevole che proseguirà questa e la prossima settimana, poi nelle ultime settimane caricheremo un po' meno per puntare sulla brillantezza del gruppo a inizio campionato. Dopo le prime settimane dove ci siamo solo allenati ora abbiamo iniziato a giocare, è importante trovare il ritmo partita e provare contro avversari quello che prepariamo negli allenamenti, insomma, tutto procede secondo la tabella." 
La settimana prossima il 16 al Taliercio con la Reyer Venezia e il 18/19 il Torneo di Caorle. "Si, giocheremo parecchio e questo è molto utile per testare i nostri progressi sulle esecuzioni dei nostri schemi e dei nostri piani di gioco, sulle collaborazioni difensive e le situazioni di squadra, è questo quello che chiedo in questo periodo e nelle prossime partite. Poi man mano che si avvicinerà il campionato l'attenzione si sposterà anche sulle situazioni agonistiche, l'uno contro uno e le situazioni più specifiche, ma in questa prima fase l'obiettivo è crescere come collettivo e conoscenza reciproca alla ricerca dei meccanismi-chiave per la nostra stagione."
Come procede invece la cerazione del nuovo gruppo, tra nuovi innesti e conferme? "E' un gruppo che sta molto bene insieme, lo zoccolo duro dello scorso anno ovviamente ha la leadership e trascina i nuovi che si sono integrati molto bene. C'e' armonia e disponibilità al lavoro e questo è molto importante perchè ci si puo' concentrare sugli aspetti del gioco e della preparazione senza avere altre problematiche, quindi sono molto soddisfatto del gruppo che si è creato."