Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La partita è in programma alle 19, alle 21 Ferentino-Ravenna

STASERA LA DE' LONGHI CONTRO PESARO AL TORNEO DI CERVIA

Pillastrini: "Siamo in un periodi di notevoli carichi di lavoro"


TREVISO - Dopo il secondo posto al triangolare di Oderzo per la De' Longhi è tempo del Torneo di Cervia. Stasera alle 19 la gara contro la Consultinvest Pesaro, alle 21 di fronte Ferentino e Ravenna. Dice coach Stefano Pillastrini: "Sta andando tutto abbastanza bene, ci sono gli acciacchi, normali in questo periodo di stagione delicato, ma è importante che non abbiamo grossi inconvenienti e quindi possiamo lavorare tutti con profitto, sia negli allenamenti che nelle partite amichevoli. Siamo in un periodo di carico notevole che proseguirà questa e la prossima settimana, poi nelle ultime settimane caricheremo un po' meno per puntare sulla brillantezza del gruppo a inizio campionato. Dopo le prime settimane dove ci siamo solo allenati ora abbiamo iniziato a giocare, è importante trovare il ritmo partita e provare contro avversari quello che prepariamo negli allenamenti, insomma, tutto procede secondo la tabella." 
La settimana prossima il 16 al Taliercio con la Reyer Venezia e il 18/19 il Torneo di Caorle. "Si, giocheremo parecchio e questo è molto utile per testare i nostri progressi sulle esecuzioni dei nostri schemi e dei nostri piani di gioco, sulle collaborazioni difensive e le situazioni di squadra, è questo quello che chiedo in questo periodo e nelle prossime partite. Poi man mano che si avvicinerà il campionato l'attenzione si sposterà anche sulle situazioni agonistiche, l'uno contro uno e le situazioni più specifiche, ma in questa prima fase l'obiettivo è crescere come collettivo e conoscenza reciproca alla ricerca dei meccanismi-chiave per la nostra stagione."
Come procede invece la cerazione del nuovo gruppo, tra nuovi innesti e conferme? "E' un gruppo che sta molto bene insieme, lo zoccolo duro dello scorso anno ovviamente ha la leadership e trascina i nuovi che si sono integrati molto bene. C'e' armonia e disponibilità al lavoro e questo è molto importante perchè ci si puo' concentrare sugli aspetti del gioco e della preparazione senza avere altre problematiche, quindi sono molto soddisfatto del gruppo che si è creato."