Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo il deludente 1-1 con il Sedico biancocelesti di scena a San Polo

IL TREVISO IN CASA DEL LIAPIAVE CERCA IL RISCATTO

Susic: "Per vedere il vero Treviso chiedo un po' di pazienza"


TREVISO - Dopo il deludente 1-1 interno contro il San Giorgio Sedico il Treviso domani alle 15.30 è di scena a San Polo contro il Liapiave. Obbligatorio il riscatto immediato per non perdere altro terreno in classifica. Dice mister Massimo Susic: "Il Liapiave da 4 anni ha lo stesso mister (Albino Piovesan ndr) e tanti giocatori, una società senza pressioni. Io comunque non mi lamento, sapevo che Treviso non è una piazza come le altre ma chiedo ancora un po’ di pazienza, ci serve ancora qualche settimana. E la chiedo anche ai nostri tifosi, che sono sempre encomiabili per la passione con la quale ci seguono, anche in trasferta, e che meriterebbero vedere il Treviso vincere sempre."
Susic recupera Dal Compare, che andrà in panchina, ma non ancora Orfino, perde Bellotto per infortunio e medita qualche cambio rispetto all’11 di partenza di una settimana fa.

Diretta su Radio Veneto Uno.