Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tetti scoperchiati, danni a decine di auto, un ferito a Quinto

GRANDINATA IN CASTELLANA, TROMBA D'ARIA A MORGANO

Rami sui binari, circolazione interrotta sulla Treviso-Vicenza


CONEGLIANO - Una giornata caratterizzata dal maltempo nella Marca. La scorsa notte sono stati allagati, a causa di un violento acquazzone, i sottopassi di via Matteotti e viale Italia a Conegliano. L'allarme ai vigili del fuoco è stato lanciato alle prime luci dell'alba: particolarmente lunghe e difficili le operazioni di liberazione dall'acqua della carreggiata. Particolarmente ingrossato, sempre a causa delle piogge incessanti, il fiume Monticano. Nel pomeriggio una fitta grandinata ha interessato la Castellana con chicchi di un diametro di alcuni centimetri: numerosi gli interventi svolti dai vigili del fuoco a Castelfranco (nella frazione di Campigo è stata scoperchiata una casa in via Sabbionare), Loria (qui sono state numerose le auto con i cristalli andati in frantumi), a Castello di Godego, Resana e a Morgano (anche qui un tetto scoperchiato dalla furia del vento). A Quinto di Treviso, in via San Bernardino, il vento forte ha portato alla caduta di alcune tegole da un tetto che sono finite su un'auto: i vetri del parabrezza hanno ferito un passante. L'uomo è stato soccorso dai paramedici del Suem118 ma non è stato necessario il ricovero. A Zero Branco un albero è caduto finendo nel giardino del centro anziani. L'ondata di maltempo proseguirà anche nelle prossime ore. Circolazione ferroviaria sospesa dalle 17.15 tra le stazioni di Castelfranco Veneto e Cittadella, sulla linea Treviso-Vicenza, per la caduta di rami sulla linea di alimentazione elettrica causata del maltempo che sta interessando la zona. Tra Treviso e Castelfranco Veneto e tra Vicenza e Cittadella è attivo il servizio ferroviario. Tra Castelfranco Veneto e Cittadella è stato attivato un servizio con bus sostitutivi. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono sul posto per liberare la linea, ripristinare l’infrastruttura e consentire la ripresa della circolazione ferroviaria.

Galleria fotograficaGalleria fotografica