Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Giacomo Vendrame: "Punto di riferimento per le sue doti umane"

CGIL IN LUTTO, ╚ MORTO GIANFRANCO CARNIEL

Aveva 63 anni, era responsabile dello Spi di Montebelluna


MONTEBELLUNA - Si è spento nelle prime ore della mattina di oggi, Gianfranco Carniel, punto di riferimento del Sindacato trevigiano e responsabile della zona di Montebelluna per lo SPI CGIL. Gianfranco Carniel, classe 1952, dipendente della Monti prima nello stabilimento di Montebelluna e poi a Maserada, “si è da subito contraddistinto nei Consigli di fabbrica e successivamente come RSU CGIL all’interno degli organi direttivi. Il suo impegno – puntualizza Giacomo Vendrame, segretario generale della Camera del Lavoro di Treviso, esprimendo il cordoglio di tutto il Sindacato – non si fermava ai cancelli della fabbrica: la sua attività sindacale si estendeva alla comunità”. “Membro della segreteria provinciale della FILCTEM CGIL fino al 2010, Carniel – aggiunge Paolino Barbiero, segretario generale SPI CGIL di Treviso -, dopo il pensionamento entrò a far parte della segreteria SPI CGIL, il Sindacato dei Pensionati, ricoprendo l’incarico di responsabile della zona di Montebelluna”. “Punto di riferimento – conclude Vendrame – le sue doti umane e la sua capacità organizzativa erano riconosciute da tutti, anche da chi per alcuni versi aveva idee diverse dalle sue”. Carniel, strappato ai suoi cari in pochi mesi di malattia, lascia la moglie, dipendente dell’INCA, e due figlie. “Nel ricordo di un grande uomo il Sindacato tutto si stringe nel più profondo cordoglio alla famiglia e ai pensionati dello SPI”.