Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da giovedì 17 a lunedì 21 settembre, con musica e serate gastronomiche

L'ARTE DI STRADA DI VASCON COMPIE 18 ANNI

Sabato e domenica il clou della festa con gli spettacoli


VASCON DI CARBONERA - Torna a regalare sorrisi a grandi e piccini il festival “Coi piè descalsi”, la manifestazione organizzata dal Gruppo '86 di Vascon, giunta alla 18^ edizione. Tra magie, acrobazie, musica e comicità si rinnova, da giovedì 17 a lunedì 21 settembre, l'atteso appuntamento con il teatro di strada a Vascon di Carbonera.
Il cuore dell'evento è come sempre il sabato (dalle 15 alle 24) e la domenica (10-13 e 15-23), con 50 spettacoli, nei due giorni, di dodici di compagnie provenienti da tutto il mondo che con la loro arte parleranno di vita, di sogni e di emozioni...
Ci saranno le marionette da Budapest di Bence Sarkadi (Ungheria), la cucina a ritmo di rock di Bram Graafland (Olanda), il circo aereo di Cadute Dalle Nuvole, il viaggio tra i sogni di di Dare D'Art (Francia), le storie acrobatiche del Duo Masawa (Italia-Argentina), la commedia romantica con l' hula hop show di Hoopelai (Canada), il carretto di zucchero filato del santimbanco Luigi Ciotta, il clown alla riscossa Madame Rebiné, l'Omino della Pioggia (e delle bolle di sapone) Michele Cafaggi, gli strampalati strumenti musicali di Lorenzo Gianmaria Galli, e l'intramontabile musica rock nel noto Love Bus di Tao.

La manifestazione è gratuita, anche se è bene ricordare che l'arte di strada si mantiene con “il giro del cappello” e le offerte del pubblico.
L'unico spettacolo cui è obbligatoria la prenotazione, è quello di Michele Faggi che, per ragioni tecniche, si terrà domenica, in due repliche, sotto la tensostruttura. Per prenotare basta andare al punto info la domenica mattina.
A far da cornice agli spettacoli del fine settimana, le serate di musica live: giovedì 17 concerto della “Relic Blues Band”, venerdì 18 l’originale swing italiano dei “Fratelli Marelli” e la chiusura lunedì con i Metronomes.
Non mancheranno le specialità gastronimiche: lo spiedo gigante la domenica a pranzo e le cene di cucina tradizionale con stinco, baccala’ e bigoi in salsa. (consigliata la prenotazione)

Ai nostri microfoni Alessio Trevisiol, del Gruppo Ricreativo Culturale '86 presenta il programma di Coi Piè Descalsi.
Maggiori info sul sito www.gr86.it