Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

"Critiche dalla Lega? Giullari di corte, non possono dare lezioni"

SANTA MARIA DEI BATTUTI, PRONTA ENTRO L'ESTATE

Michielan: "Panchine per non lasciare la piazza vuota"


TREVISO - “Diventerà una delle zone più belle di Treviso, di cui i nostri figli e nipoti saranno orgogliosi”. Ofelio Michielan, assessore ai Lavori pubblici, si dice sicuro che, una volta ultimata, la riqualificata piazza Santa Maria dei Battuti verrà apprezzata da tutti. Anche da coloro che oggi paragonano le nuove panchine a casse da morto. A proposito, l'assessore preferisce chiamarle sedute: “Il termine panchine si associa ad una visione di Treviso legata al razzismo ed io non ci sto”, afferma riferendosi a quelle eliminate a suo tempo da Gentilini.
Per la versione finale del piccolo spazio antistante il Quartiere Latino, però, occorrerà attendere ancora alcuni mesi. A fine ottobre il progetto definitivo, entro l'estate prossima, in tempo per la grande mostra goldiniana il completamento dei lavori. I costi? Non ancora definiti. Anche se, assicurano da Ca' Sugana, si rimmarà al di sotto di 500mila euro. Le panchine, firmate dalla City Design, azienda del settore affermata a livello internazionale, costano circa 700 euro l'una: per ora ne sono state posizionate sei, nella versione finale potrebbero essere una in più o una in meno.
Michielan spiega che l'amministrazione era partita con l'idea di modifiche più basiche. “Poi, grazie anche all'ascolto dei cittadini – ammette – ci siamo resi L'assessore Ofelio Michielanconto che questo è un punto nevralgico di collegamento tra i poli della città, come il museo di Santa Caterina, l'università, la zona della Loggia dei Cavalieri. E' una piazza molto importante che meritava un investimento più consistente per realizzare qualcosa di stabile”. Così il progetto è stato adeguato, con i relativi tempi tecnici per autorizzazioni e forniture. A chi contesta che sarebbe stato meglio attendere per partire con l'intero pacchetto, anziché sistemare prima panchine e fioriere e doverle poi togliere per il rifacimento della pavimentazione, l'esponente della giunta replica: “Non vogliamo svuotare la piazza e lasciarla lì, vogliamo riempirla da subito di attività”. E annuncia che già dalle prossime settimane verranno organizzate letture poesia e romanzi.
Infine il colpo del karateka al sarcasmo delle opposizioni, Lega in primis: “Le critiche e l'ironia vanno benissimo, ma non sopporto i giullari di corte. Da questi signori non ho nulla da imparare".