Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Incastrati dalle telecamere della Guardia Forestale

DEPOSITI DI HASHISH IN CAMPAGNA: SEI IN CELLA

Blitz antidroga dei carabinieri di Montebelluna, tre latitanti


MONTEBELLUNA - Sei persone arrestate e tre ancora latitanti, dieci kg di hashish e 21mila euro sequestrati: questo in sintesi il bilancio di una vasta operazione antidroga condotta dai carabinieri di Montebelluna al termine di un'indagine condotta per oltre un anno nei confronti di una banda specializzata nello spaccio. A finire in carcere Khalid Krilan, 25enne di Caerano originario del Marocco e a capo dell'organizzazione con il fratello, fuggito in patria, il connazionale Abdelfarah Abiach, 31enne di Castelcucco, El Hamri Hesnabi, 33enne di Istrana, Silvio Merlo, 48enne di Trevignano, Gennaro Giuliano, 50enne di Istrana e Ivo Gadenz, 56enne di Feltre. Erano loro i veri e propri “grossisti dell'hashish” in buona parte della provincia, capaci di smerciare circa 40 kg di droga ogni mese. Fondamentale nell'indagine dei militari è stato il ritrovamente, a fine agosto 2014, di uno dei depositi della banda, in un terreno agricolo di Caerano. I trafficanti sono stati incastrati da alcune telecamere "fototrappola", utilizzate solitamente dalla Guardia Forestale per immortalare animali selvatici anche in orario notturno: l'occhio elettronico ha permesso di identificare il luogo esatto in cui si trovavano gli involucri di sostanza. A fine ottobre dello scorso anno era stato scoperto anche un altro nascondiglio, un casolare isolato a Maser: qui, sotto una tegola, altra droga. In breve l'indagine ha permesso di portare tutti i membri dell'organizzazione nel mirino degli investigatori. Ognuno aveva una precisa zona di competenza per lo smercio dell'hashish: Ivo Gadenz era il “referente” a Feltre, Gennaro Giuliano a Istrana e Silvio Merlo si occupava dell'area di Montebelluna e Trevignano.