Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Aveva presentato "Water for Africa" e "The breath of the earth"

LOS ANGELES MUSIC AWARDS, TRIONFA GIANNI EPHRIKIAN

Il maestro trevigiano: miglior artista internazionale dell'anno


LOS ANGELES - Il Maestro Gianni Ephrikian trionfa a Hollywood. Il direttore d'orchestra trevigiano, compositore di musica classica contemporanea, è stato insignito del premio come "artista internazionale dell'anno", sezione colonne sonore ai "Los Angeles Music Awards 2015".
L'evento si è svolto giovedì 17 settembre all'interno del noto locale "Whisky a Go Go" in Sunset Boulevard, una delle case della grande musica internazionale. il maestro Ephrikian, con le due suite per orchestra "Water for Africa" e "The breath of the earth", è risultato il più votato tra gli otto artisti finalisti selezionati dalla giuria.
"Già la nomination è stata per me una grande vittoria e riconoscenza del mio lavoro.... ma non si sa mai..." aveva dichiarato il maestro Ephrikian a Buongiorno Veneto Uno pochi giorni prima della sua partenza per gli States.
Le registrazioni effettuate al Virtual Studio di Andrea De Marchi, sono stati eseguite da grandi musicisti: gli archi a cura della Venetian Dream Ensemble, gli ottoni con Giovanni Vello (tromba) e Massimo Zanolla (corno), e con Luciano Bottos (chitarra) e Andrea De Marchi (batteria).
Questa splendida e meritata vittoria porterà il maestro Ephrikian nel novembre prossimo al L.A. Music Awards Show nello storico Avalon Theatre, sotto i riflettori dei più importanti network americani e mondiali.