Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Muraro: "L'investimento nella scuola più importante di sempre"

INAUGURATO IL NUOVO LICEO LEVI DI MONTEBELLUNA

La struttura ospiterà 1200 studenti in 55 aule e 10 laboratori


MONTEBELLUNA - Inaugurato in mattinata il nuovo Liceo Levi di Montebelluna. La struttura potrà ospitare 1.200 studenti, contando su 55 aule, 10 laboratori, 1 palestra, aula magna, biblioteca e tutti i servizi necessari per un totale di 11.376 mq di superficie. Il costo totale dell'opera ammonta a 15.470.000 euro finanziati dalla Provincia di Treviso, con un contributo del Comune di Montebelluna pari a 1.500.000 euro. La ditta appaltatrice è la Carron Cav. Angelo Spa di San Zenone degli Ezzelini. Il taglio del nastro è avvenuto oggi davanti a oltre mille studenti. Erano presenti il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, il vicepresidente e assessore all’Edilizia Scolastica, Franco Bonesso, il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero, il dirigente scolastico del Levi, Ezio Toffano, la dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Barbara Sardella, l’architetto progettista Galantino, il prefetto di Treviso, Laura Lega. Poi Monsignor Antonio Genovese, parroco di Montebelluna, ha benedetto l’opera e gli studenti hanno beneficiato del buffet realizzato dai nuovi “colleghi” del Maffioli di Possagno, ospitato nella stessa struttura. “Si tratta di un investimento davvero importante, probabilmente il più importante svolto nella storia della Provincia di Treviso in edilizia scolastica – ha detto Muraro – siamo orgogliosi di poter offrire a questi studenti, futuro del nostro territorio, una scuola così all’avanguardia. Il tutto nella logica che campus che permetterà di scambiare sedi e far dialogare gli edifici e gli istituti tra di loro. Voglio ringraziare tutti quanti hanno lavorato a quest’opera, dall’impresa ai lavoratori – un cantiere senza alcun infortunio, è bene sottolinearlo – e chi ci lavorerà: corpo docente”. “Questo progetto parte col sindaco Zaffaina, poi prosegue col sindaco Puppato e ho l’onore di inaugurare questa scuola, dopo averla vista nascere e crescere nel suo progetto da assessore provinciale al Patrimonio – ha detto Marzio Favero – la sua forma architettonica è davvero affascinante e tiene conto della luce naturale. E poi ricordiamo che è intestata a Primo Levi, quale miglior messaggio per le giovani generazioni?”.