Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incontro con Comune e Polizia Locale, si partirą in centro storico

ENTRO FINE MESE ATTIVO IL CONTROLLO DI VICINATO

Quindici commercianti coinvolti nel progetto per prevenire reati


TREVISO - Prende corpo il “controllo del vicinato”, la collaborazione con i cittadini per segnalare eventuali situazioni sospette e consentire un tempestivo intervento delle forze dell'ordine, Polizia locale in primis. Al comando della Municipale si è tenuto un incontro con una quindicina di commercianti e rappresentanti di associazioni coinvolti nel progetto per il centro storico: entro settembre nel cuore del capoluogo saranno attive le ‘sentinelle’. La prossima settimana i rappresentanti della Polizia locale e i commercianti si incontreranno per avviare i prossimi passi: stabilire le aree di controllo, individuare uno o più coordinatori della zona e avviare la formazione dei volontari che parteciperanno al progetto.
Nei giorni scorsi il questore di Treviso Tommaso Cacciapaglia aveva ribadito la partnership della Questura. Inoltre la prossima settimana l’assessore alla sicurezza e i vertici della polizia locale incontreranno nuovamente il Prefetto per affrontare il tema del patto per la sicurezza di cui il controllo del vicinato è parte integrante.  Successivamente, come già annunciato, il sistema verrà avviato anche in alcuni quartieri pilota: “Sono molto soddisfatto dell’incontro – dichiara il vicesindaco e assessore alla sicurezza Roberto Grigoletto -. Ringrazio i commercianti e le associazioni di categoria per la disponibilità a svolgere un servizio importante per la sicurezza in città. In provincia di Treviso siamo il primo comune ad attivare questa iniziativa”.
Fuori provincia le esperienze positive non mancano: “A San Donà è partito da un mese e mezzo e già una trentina di furti sono stati sventati – sottolinea il vicesindaco - Mi pare un ottimo viatico. Noi avviamo questo progetto con molta determinazione e convinzione: siamo certi che questo nuovo tipo di controllo permetterà interventi mirati, efficaci, ma soprattutto preventivi”.