Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incontro con Comune e Polizia Locale, si partirÓ in centro storico

ENTRO FINE MESE ATTIVO IL CONTROLLO DI VICINATO

Quindici commercianti coinvolti nel progetto per prevenire reati


TREVISO - Prende corpo il “controllo del vicinato”, la collaborazione con i cittadini per segnalare eventuali situazioni sospette e consentire un tempestivo intervento delle forze dell'ordine, Polizia locale in primis. Al comando della Municipale si è tenuto un incontro con una quindicina di commercianti e rappresentanti di associazioni coinvolti nel progetto per il centro storico: entro settembre nel cuore del capoluogo saranno attive le ‘sentinelle’. La prossima settimana i rappresentanti della Polizia locale e i commercianti si incontreranno per avviare i prossimi passi: stabilire le aree di controllo, individuare uno o più coordinatori della zona e avviare la formazione dei volontari che parteciperanno al progetto.
Nei giorni scorsi il questore di Treviso Tommaso Cacciapaglia aveva ribadito la partnership della Questura. Inoltre la prossima settimana l’assessore alla sicurezza e i vertici della polizia locale incontreranno nuovamente il Prefetto per affrontare il tema del patto per la sicurezza di cui il controllo del vicinato è parte integrante.  Successivamente, come già annunciato, il sistema verrà avviato anche in alcuni quartieri pilota: “Sono molto soddisfatto dell’incontro – dichiara il vicesindaco e assessore alla sicurezza Roberto Grigoletto -. Ringrazio i commercianti e le associazioni di categoria per la disponibilità a svolgere un servizio importante per la sicurezza in città. In provincia di Treviso siamo il primo comune ad attivare questa iniziativa”.
Fuori provincia le esperienze positive non mancano: “A San Donà è partito da un mese e mezzo e già una trentina di furti sono stati sventati – sottolinea il vicesindaco - Mi pare un ottimo viatico. Noi avviamo questo progetto con molta determinazione e convinzione: siamo certi che questo nuovo tipo di controllo permetterà interventi mirati, efficaci, ma soprattutto preventivi”.