Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nella prima giornata del torneo di Caorle successo per 75-73

SERATA DI GLORIA PER TVB: BATTUTO LO ZALGIRIS

Grande prestazione trevigiana: Rinaldi 19 punti


CAORLE - Vittoria di prestigio della De' Longhi nella giornata inaugurale del Torneo di Caorle: lo Zalgiris era privo di sei nazionali ma la prestazione dei trevigiani è stata ugualmente molto convincente in ogni reparto. Treviso prova subito a partire forte (12-4 dopo 5'), ma con l'atletismo dei suoi giovani lunghi lo Zalgiris si riporta sotto e opera il sorpasso: a chiudere il break di 9-0 per il 12-13 è Pocius con un gioco da tre punti. Il match però rimane sui binari dell'equilibrio per tutto il secondo e terzo periodo, in cui il vantaggio dei lituani non sale mai oltre le 5 lunghezze. Nella quarta frazione Treviso riesce a trovare un mini-allungo e sale sul +8 (60-52), ma non è ancora finita, Ulanovas dalla lunetta riporta i suoi a -3 (66-63) quando mancano 4'. Si arriva agli ultimi 90" con la stoppata di Ancelotti su Sajus che evita il pareggio, e dall'altra parte lo stesso Ancelotti fa 70-66. Motum tiene vivo lo Zalgiris, e poi Pocius subisce fallo a 21" dalla sirena, sul 70-68. Arriva un 1/2, Motum cattura il rimbalzo ma il tiro del sorpasso non va. Dall'altra parte Rinaldi tiene il vantaggio dalla lunetta, ma Varnas ha un'ultima possibilità con una preghiera da centrocampo che si infrange sul ferro.

ZALGIRIS KAUNAS-DE LONGHI TREVISO 73-75
ZALGIRIS KAUNAS: Valinskas, Pocius 8, Hanlan 11, Vougioukas 9, Sajus 1, Zemaitis 2, Miniotas 6, Varnas 15, Birutis 2, Motum 10, Ulanovas 9. All. Jasikevicius.
DE LONGHI TREVISO: Corbett 10, Moretti 6, De Zardo ne, Malbasa 4, Fabi 4, Busetto 3, Fantinelli 6, Powell 12, Rinaldi 19, Ancelotti 11. All. Pillastrini.
ARBITRI: Lanzarini, Bonisegna, Ranaudo.
PARZIALI: 20-17, 32-29, 48-49.