Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviglio, premiazione al "Forum nazionale dei giovani soci”

E' UNA TREVIGIANA LA VINCITRICE DEL PREMIO "ALFREDO FERRI"

Chiara Bortolini, giovane socia della BCC di Monastier e del Sile


TREVIGLIO - È Chiara Bortolini, giovane socia della Banca di credito cooperativo di Monastier e del Sile la vincitrice del “Premio Nazionale Alfredo Ferri” promosso dalla Cassa Rurale di Treviglio al quale i giovani soci dei Crediti Cooperativi italiani hanno partecipato presentando un proprio tutorial amatoriale dal tema: #iocooperazione – La cooperazione raccontata da me. La premiazione si è svolta nell'ambito del "Quinto Forum nazionale dei Giovani soci” del Credito Cooperativo a cui hanno partecipato oltre 200 soci delle banche di credito cooperativo e casse rurali di tutta Italia. Il Forum - organizzato da Federcasse (l’Associazione nazionale delle BCC e Casse Rurali) in collaborazione con la Federazione Lombarda delle Banche di Credito Cooperativo, avrà quest’anno per tema: “QI Giovani – Qualità e Innovazione”, declinato sotto il profilo della qualità e dei tempi di vita, della formazione, del lavoro. L’incontro ha preso il via venerdì pomeriggio presso il Padiglione della Società Civile di Cascina Triulza all’interno di Milano Expo 2015 per proseguire, tra sabato e domenica, nell’Auditorium della BCC di Carugate e Inzago.
II gruppi di giovani soci (under 35) promossi dalle BCC italiane sono in costante crescita a partire dal 2011. Si tratta di giovani impegnati al fianco delle proprie banche di cui sono parte attiva nel mondo dell’impresa e del lavoro, in iniziative e progetti di rappresentanza di interessi generazionali e di contributo alla socialità dei territori. Una realtà importante e diffusa: sono difatti oggi 144 mila i giovani soci in Italia (di cui il 32% costituito da donne); di questi, quasi un centinaio quelli entrati a far parte dei Consigli di amministrazione di Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali. Nel novembre 2014 i giovani soci del Credito Cooperativo hanno formalmente costituito la “Rete Nazionale dei Gruppi Giovani Soci delle BCC-CR”. La rete prevede una Consulta Giovani Soci formata da 100 giovani, un Comitato di Coordinamento composto da 10 rappresentanti e 3 portavoce nazionali. La prima assemblea della Consulta si svolgerà nel pomeriggio di domani, sabato 19 settembre, con la presentazione delle Linee Guida Strategiche di ciascuna Commissione. Alla tre giorni di lavori, che saranno aperti dal Presidente di Federcasse Alessandro Azzi, interverranno – tra gli altri - Luigino Bruni (docente di storia del pensiero economico all’Università LUMSA di Roma), Angelo Carnemolla di Accademia BCC (la scuola di formazione nazionale del Credito Cooperativo), Antonio Organtini, direttore dell’ IPAB Sant’Alessio di Roma. Il Forum sarà anche occasione per presentare alcune esperienze italiane di innovazione nate o sviluppatesi con il contributo del Credito Cooperativo: la piattaforma di crowdfunding territoriale Ginger (http://www.ideaginger.it/index.html), realizzata grazie al finanziamento di Emilbanca BCC e la “app” per il trasferimento di denaro attraverso smartphone “Satispay”, frutto di una start-up partecipata dalla BCC Alpi Marittime (Carrù, Cuneo) e da Iccrea Banca (http://cisiamobcc.it/storie/lapp-italiana- che-rivoluziona-i-pagamenti/). Verrà anche presentata la nuova “app” dei giovani soci del Credito Cooperativo, che permetterà di mettere in rete attività commerciali e professionali dei Giovani Soci e le eventuali offerte di sconti e convenzioni.
Innovatività dei contenuti, efficacia nella trasmissione del messaggio, inventività nella soluzione tecnica scelta e codice di linguaggio coerente al mezzo di comunicazione utilizzato -in questo caso Facebook - questi sono gli elementi che la giuria del premio Ferri ha valutato.