Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, trasferimenti statali e regionali ridotti di 16 milioni

CA' SUGANA, NEL BILANCIO 2014 CALA DI 7 MILIONI L'UTILE

Gazzola: è sceso da 8,5 milioni nel 2013 a 1,3 milioni


TREVISO - Verrà discusso oggi in commissione e approderà nel prossimo consiglio comunale di fine settembre il bilancio consolidato del Comune di Treviso. Per il secondo anno l’amministrazione comunale approva un nuovo documento contabile che recepisce non solo i dati del bilancio comunale ma anche quelli delle società Consorzio Priula e la sua partecipata ‘Contarina Spa’, Farmacie trevigiane Srl, Ats Srl, Actt servizi Spa e la sua partecipata Miani Park Srl e l’Associazione Manzato. Si tratta di un documento che consente una visione d’insieme delle attività dell’ente, uno strumento nuovo, utile a programmare, gestire con maggiore efficacia l’attività amministrativa, come pure a verificare i rapporti finanziari reciproci tra l’ente comunale e le sue partecipate.
I dati, lo ricordiamo, fanno riferimento al bilancio dell’anno 2014 che ha visto calare l’utile di bilancio per oltre 7 milioni di euro rispetto al 2013.
“Dal bilancio si evincono alcuni dati rilevanti – dichiara l’assessore alle risorse economiche cura e gestione del patrimonio Alessandra Gazzola – in modo particolare l’utile d’esercizio è sceso da 8,5 milioni nel 2013 a 1,3 milioni del 2014. E’ questa una conseguenza diretta della riduzione dei trasferimenti statali e regionali e dei contributi vari per i quali si evidenzia una riduzione complessiva pari a circa 16.5 milioni. Siamo infatti passati dai 110 milioni del 2013 ai 93, 5 del 2014. La flessione è parzialmente mitigata da alcune voci che nel 2013, primo anno di bilancio consolidato, avevano assunto valori straordinari. Mi riferisco in particolare all’accantonamento del fondo svalutazioni crediti che da 12,5 milioni nel 2013 è sceso a 2,7 milioni nel 2014. Inoltre nel 2013 si è realizzata la distribuzione straordinaria di un dividendo da parte di SAVE di circa 2 milioni: infatti i proventi finanziari da società partecipate da 2,7 milioni nel 2013 sono scesi a 0,6 milioni nel 2014.
Va comunque sottolineato, come già dichiarato in occasione del bilancio previsionale, che l’amministrazione comunale è stata capace di mantenere tutti i servizi essenziali e di garantirne i livelli adeguati. Questo - chiude l'assessore - grazie a un sistema virtuoso di gestione delle risorse pubbliche che, senza penalizzare qualche settore, ha però comportato una razionalizzazione delle spese in tutti gli ambiti di intervento”.