Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

San Biagio, a febbraio la supercincita al Superenalotto

RAZZIATO DAI LADRI IL BAR "RE SOLE"

Blitz alle 2.20, finestra distrutta, bottino di oltre 5mila euro


Il titolare del bar, Stefano FelettoSAN BIAGIO DI CALLALTA - Razziato dai ladri la scorsa notte il bar “Re Sole” di Olmi di San Biagio di Callalta, locale noto per una vincita da 5 milioni di euro al Superenalotto, nel febbraio scorso. Poco dopo le 2.20 i malviventi sono penetrati all'interno del reparto tabaccheria dopo aver distrutto una finestra e qui hanno in pochi istanti trafugato una somma di circa 5mila euro, tra cui gli incassi del lotto, ricariche telefoniche, bollette, bolli auto. I ladri che avevano fatto scattare l'allarme installato nel bar si sono dileguati a piedi nell'arco di una manciata di minuti. Sul posto sono giunti i proprietari che vivono proprio in un appartamento sopra il locale e quindi i carabinieri che ora indagano sull'episodio. Nella notte si è verificato un furto anche in un altro locale, l'Euro bar di Dosson di via Einaudi: i ladri hanno sfondato una finestra e si sono appropriati del fondocassa, circa 80 euro in tutto.