Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Fu tra gli investigatori che si occupò del sequestro Tassitani

IL COMANDANTE GIBILISCO LASCIA LA GUIDA DELL'ARMA DI CASTELFRANCO

Guiderà la Compagnia di Rovigo, al suo posto il capitano Albiero


CASTELFRANCO - Dopo otto anni di servizio il maggiore Salvatore Gibilisco lascia la guida della Compagnia dei carabinieri di Castelfranco. Tale ruolo sarà ora ricoperto da Alessandro Albiero, 33 anni ed originario di Ferrara. Il capitano Albiero proviene dallo squadrone riportato cacciatori Calabria. Salvatore Gibilisco andrà a prendere servizio come comandante della Compagnia dei carabinieri di Rovigo: a Castelfranco era giunto nel 2007 e tra i casi più eclatanti di cui si è dovuto occupare c'è stato certamente il sequestro di Iole Tassitani, trovata morta nella notte tra il 23 ed il 24 dicembre di quell'anno. Ad ucciderla il falegname bassanese Michele Fusaro. Per un ufficiale che lascia la Marca due nuovi innesti sono giunti a rafforzare il comando provinciale di via Cornarotta. Il tenente colonnello Giuseppe Serlenga, 48 anni, proveniente da Bergamo, andrà a ricoprire il ruolo di capo ufficio comando mentre Andrea Caminiti, 38enne proveniente da Roma, è il nuoco comandante del nucleo radiomobile dei carabinieri di Treviso.

Galleria fotograficaGalleria fotografica