Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/282: LA SOLHEIM CUP 2019 PRENDE LA VIA DELL'EUROPA

La squadra del Vecchio Continente si impone sugli Usa nel massimo torneo femminile


GLENEAGLES  (SCOZIA) - La Solheim Cup è la massima espressione del golf delle donne, la sfida al femminile della Ryder Cup, rispetto a cui ha una storia più recente. Ha preso il nome dall’ideatore del torneo, Karsten Solheim, noto fabbricante di attrezzi sportivi conosciuti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi alle 15.30 i biancocelesti per dimenticare i loro guai

IL TREVISO A VILLATORA CERCA IL PRIMO SUCCESSO

Susic: "Siamo in emergenza", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Quarta di campionato in Eccellenza ed il Treviso è sempre alla ricerca del suo primo successo: dopo due pari ed una sconfitta ci proverà oggi alle 15.30 sul campo padovano del Saonara Villatora. Dice Massimo Susic. "Purtroppo per il momento va così, dobbiamo stare tranquilli: so bene, io per primo, che a livello di gioco non stiamo facendo affatto bene, andiamo a sprazzi, però ugualmente bisogna reagire."
Com’è andata la settimana dopo le contestazioni del post derby? "E’ finita lì, abbiamo lavorato senza problemi. Io i tifosi li posso anche capire, la situazione la conosciamo, al tempo stesso dobbiamo assolutamente sbloccarci. Il Villatora? Ne hanno sei tra l’1.85 e l’1.95, fisicamente sono molto pericolosi e praticano il 4-3-1-2."
Sicuramenti assenti Furlanetto, Mastellotto e Burato, si sono aggiunti Sagui, Di Salvo e Furlan, tutti affetti in settimana da febbre. Quindi formazione ancora in alto mare.

Diretta su Radio Veneto Uno