Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi alle 15.30 i biancocelesti per dimenticare i loro guai

IL TREVISO A VILLATORA CERCA IL PRIMO SUCCESSO

Susic: "Siamo in emergenza", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Quarta di campionato in Eccellenza ed il Treviso è sempre alla ricerca del suo primo successo: dopo due pari ed una sconfitta ci proverà oggi alle 15.30 sul campo padovano del Saonara Villatora. Dice Massimo Susic. "Purtroppo per il momento va così, dobbiamo stare tranquilli: so bene, io per primo, che a livello di gioco non stiamo facendo affatto bene, andiamo a sprazzi, però ugualmente bisogna reagire."
Com’è andata la settimana dopo le contestazioni del post derby? "E’ finita lì, abbiamo lavorato senza problemi. Io i tifosi li posso anche capire, la situazione la conosciamo, al tempo stesso dobbiamo assolutamente sbloccarci. Il Villatora? Ne hanno sei tra l’1.85 e l’1.95, fisicamente sono molto pericolosi e praticano il 4-3-1-2."
Sicuramenti assenti Furlanetto, Mastellotto e Burato, si sono aggiunti Sagui, Di Salvo e Furlan, tutti affetti in settimana da febbre. Quindi formazione ancora in alto mare.

Diretta su Radio Veneto Uno