Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Castelfranco, la visita del Prefetto, treni di nuovo regolari

ROGO ALLA "CECCATO", POSITIVI I PRIMI DATI ARPAV

Il sindaco Stefano Marcon rassicura: "Valori nella norma"


CASTELFRANCO - La Procura di Treviso ha aperto un fascicolo per ora senza ipotesi di reato sul rogo che sabato ha devastato la Ceccato Recycling, ditta specializzata nel recupero e nel riciclaggio dei rifiuti di via Staizza a Salvarosa di Castelfranco. Il pm Iuri de Biasi ha posto sotto sequestro l'area e darà mandato alla squadra di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco di svolgere gli accertamenti del caso. Da un primo sopralluogo gli inquirenti ipotizzano particolarmente difficile accertare le cause dell'incendio. In mattinata si è intanto svolto un nuovo tavolo tecnico che ha visto presenti il sindaco Stefano Marcon, i vigili del fuoco, polizia locale, polizia stradale, Ulss8, ufficio ambiente e Ferrovie dello Stato. I vigili del fuoco, spenti gli ultimi focolai, stanno provvedendo ora allo smassamento di tutto il materiale andato incenerito dalle fiamme. E' stata riattivata la linea elettrica nella zona e anche la circolazione ferroviaria è finalmente tornata completamente regolare, così come la viabilità: smoblitato il presidio della protezione civile che era stata impegnata fin da sabato scorso nelle deviazioni del traffico veicolare in zona. Buone notizie arrivano dai primi rilevamenti dell'Arpav che indicherebbero che i valori di componenti tossici nell'aria sarebbero tutti al di sotto della soglia di pericolo: nel primo pomeriggio i risultati sono stati pubblicati sul sito del Comune di Castelfranco. Nonostante ciò l'amministrazione, in attesa dei risultati degli ulteriori rilevamenti svolti, ha consigliato i residenti di tenere le finestre comunque chiuse e di lavara accuratamente frutta e verdura. Nel pomeriggio a Salvarosa è giunto anche il Prefetto, Laura Lega, che ha voluto constatare di persona gli effetti del devastante incendio, salendo su un'autoscala dei vigili del fuoco da cui ha potuto osservare dall'alto quel che resta della Ceccato Recycling.