Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Castelfranco, la visita del Prefetto, treni di nuovo regolari

ROGO ALLA "CECCATO", POSITIVI I PRIMI DATI ARPAV

Il sindaco Stefano Marcon rassicura: "Valori nella norma"


CASTELFRANCO - La Procura di Treviso ha aperto un fascicolo per ora senza ipotesi di reato sul rogo che sabato ha devastato la Ceccato Recycling, ditta specializzata nel recupero e nel riciclaggio dei rifiuti di via Staizza a Salvarosa di Castelfranco. Il pm Iuri de Biasi ha posto sotto sequestro l'area e darà mandato alla squadra di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco di svolgere gli accertamenti del caso. Da un primo sopralluogo gli inquirenti ipotizzano particolarmente difficile accertare le cause dell'incendio. In mattinata si è intanto svolto un nuovo tavolo tecnico che ha visto presenti il sindaco Stefano Marcon, i vigili del fuoco, polizia locale, polizia stradale, Ulss8, ufficio ambiente e Ferrovie dello Stato. I vigili del fuoco, spenti gli ultimi focolai, stanno provvedendo ora allo smassamento di tutto il materiale andato incenerito dalle fiamme. E' stata riattivata la linea elettrica nella zona e anche la circolazione ferroviaria è finalmente tornata completamente regolare, così come la viabilità: smoblitato il presidio della protezione civile che era stata impegnata fin da sabato scorso nelle deviazioni del traffico veicolare in zona. Buone notizie arrivano dai primi rilevamenti dell'Arpav che indicherebbero che i valori di componenti tossici nell'aria sarebbero tutti al di sotto della soglia di pericolo: nel primo pomeriggio i risultati sono stati pubblicati sul sito del Comune di Castelfranco. Nonostante ciò l'amministrazione, in attesa dei risultati degli ulteriori rilevamenti svolti, ha consigliato i residenti di tenere le finestre comunque chiuse e di lavara accuratamente frutta e verdura. Nel pomeriggio a Salvarosa è giunto anche il Prefetto, Laura Lega, che ha voluto constatare di persona gli effetti del devastante incendio, salendo su un'autoscala dei vigili del fuoco da cui ha potuto osservare dall'alto quel che resta della Ceccato Recycling.