Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Torna l'incubo dei colpi in villa, lunedì sera blitz a Carbonera

IMPRENDITORE LEGATO E RAPINATO, PAURA A MEDUNA

Nel mirino il 62enne Antonio Pasqual, bottino ingente


MEDUNA DI LIVENZA - Torna l'incubo rapine in villa nella Marca. Ieri sera a Meduna di Livenza, in località Mure, l'ultimo inquietante episodio. Un commerciante d'auto di 62 anni, Antonio Pasqual, è stato aggredito da due malviventi mentre stava rientrando all'interno della sua abitazione di via Pascoli. I banditi, travisati ed armati di coltello, lo hanno immobilizzato ad una sedia con delle fascette in plastica. Successivamente i rapinatori hanno fatto razzia in casa rubando alcune migliaia di euro, orologi e monili in oro per un valore ingente e ancora in fase di identificazione. Sull'episodio indagano ora i carabinieri della Compagnia di Conegliano. Notte di terrore anche quella vissuta circa 24 ore prima da Armando Sasso, 70enne titolare della Wigwam di Villorba, e dalla moglie: i coniugi sono stati rapinati da tre banditi all'interno della propria abitazione di via Bibano a Carbonera. I malviventi erano entrati nella villetta scassinando la grata metallica di una finestra, usando un piede di porco: una volta all'interno hanno sorpreso i proprietari costringendoli ad aprire la cassaforte. I malviventi, quasi certamente originari dell'est Europa, erano vestiti con felpe ed erano incappucciati. “Non vi succederà niente”: ha detto uno dei rapinatori alla coppia, invitandoli ad aprire la cassaforte: all'interno alcune centinaia di euro e vari monili in oro per un valore di alcune decine di migliaia di euro.