Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'evento Treviso a Dante per ricordare il legame tra il Sommo Poeta e la cittą

L'ARTE CONTEMPORANEA CELEBRA DANTE ALIGHIERI

Lo scultore Romano Abate presenta il senso dell'iniziativa


L'arte contemporanea celebra i 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri.
Il 18 ottobre, a Palazzo Giacomelli, inaugurano le iniziative di Treviso a Dante 2015, evento organizzato dall'omonima associazione culturale. L'intenzione è quella di creare “momenti di arte contemporanea” ha spiegato ai nostri microfoni lo scultore Romano Abate, ideatore dell'evento – E' un progetto nato almeno da due anni. All'epoca si discuteva molto dell'opportunità o meno delle donazioni alla Città di monumenti. Noi abbiamo proposto di sostituire i monumenti con momenti d'arte contemporanea. Per questo abbiamo visto un spunto di riflessione nelle celebrazioni di questo importante anniversario.”
La presenza di Dante a Treviso è lo stesso sommo Poeta a ricordarla con il verso “dove Sile e Cagnan s’accompagna...” del canto IX del Paradiso. Altra testimonianza che lega il poeta fiorentino a Treviso è la tomba del figlio Pietro nella chiesa di San Francesco.
“Abbiamo pensato di celebrare questo importante anniversario, senza nessuna retorica, attraverso i linguaggi contemporanei dell'arte: dalla scultura alla pittura, dalle installazioni, ai reading e alla musica. Le iniziative si svolgeranno in luoghi pubblici e privati della città: nel chiostro e nell'auditorium del museo di Santa Caterina, nell'archivio di Stato, a Palazzo Bomben della Fondazione Benetton e a Palazzo Giacomelli di Unindustria.