Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Mutui agevolati, consulenze e manutenzione a chi cambia la caldaia

DA TREVISO L'ALLEANZA PER L'EFFICIENZA ENERGETICA

Ascotrade, bcc e artigiani insieme per favorire impianti green


TREVISO - Imprese artigiane, banche di credito cooperativo e l'azienda Ascotrade insieme per promuovere il risparmio energetico e l'economia verde. E' “Efficienza km zero”, progetto pilota nato a Treviso dall'accordo tra il braccio commerciale del gruppo Ascopiave, Confartigianato, Cna e Casartigiani provinciali e le bcc Centromarca Banca, Banca Prealpi, Banca della Marca, Banca di Monastier e del Sile, Credito Trevigiano e Cassa rurale e artigiana di Treviso.
I cittadini che decidessero di installare nella propria abitazione una nuova caldaia ad alta efficienza, pompe di calore, valvole termostatiche o altri impianti simili potranno rivolgersi ad un gruppo di ditte selezionate dalle varie associazioni di categoria. Alle agevolazioni già previste dal governo per questo tipo di interventi si aggiungerà un finanziamento erogato dalle bcc a tassi pressoché dimezzati rispetto a quelli ordinari. Ascotrade si accollerà le spese di istruttoria e di accensione del prestito. In più la garanzia sugli apparecchi sarà estesa a cinque anni. Unica clausola essere già clienti o sottoscrivere un contratto di fornitura con Ascotrade.
L'obiettivo è quello di consentire maggiori risparmi alle famiglie, ma anche creare nuove opportunità di lavoro per le piccole aziende del territorio, come spiega il presidente della società energetica Stefano Busolin.
Con oltre centomila caldaie vecchie più di 15 anni – e dunque non adeguate ai nuovi standard di consumi ed emissioni – in provincia il mercato potenziale non manca, sottolinea Giuliano Chies, della Cna, che ha coordinato le organizzazioni artigiane.
Senza dimenticare anche i vantaggi per l'ambiente grazie ad impianti più puliti e a minor impatto. “Questa iniziativa soddisfa appieno la missione assegnata dai nostri statuti: il miglioramento socio-economico del territorio”, nota Tiziano Cenedese, presidente della Fondazione delle bcc trevigiane. Anche per questo i promotori sono già all'opera per estendere il modello ad altri settori ed esportarlo in altre province venete.