Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Denunciato un romeno 26enne, era alla guida ubriaco

GODEGA, PROVOCA UN INCIDENTE E POI SCAPPA

Ferito un 21enne di Sacile, il pirata scovato dai carabinieri


GODEGA DI SANT'URBANO - Se l'è cavata con ferite fortunatamente non gravi un automobilista 21enne di Sacile che è stato protagonista di uno spettacolare incidente stradale avvenuto poco dopo la mezzanotte a Godega di Sant'Urbano. Il giovane, alla guida di una Fiat Punto, stava fuoriuscendo da una laterale quando la sua vettura è stata travolta da un furgone Fiat Scudo che procedeva ad alta velocità. L'autista, come nulla fosse, ha proseguito nella sua corsa senza fermarsi a prestare soccorso al ferito. L'utilitaria, nell'urto, è finita contro un albero e poi contro la recinzione della vicina scuola elementare; il giovane alla guida è rimasto intrappolato tra le lamiere ed è stato liberato dai vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti i paramedici del Suem118 che hanno portato il 21enne presso l'ospedale di Conegliano, dove gli saranno riscontrati vari traumi guaribili con una prognosi di 20 giorni. Il furgone che aveva provocato l'incidente si era nel frattempo dileguato ma è stato rintracciato poco dopo nei pressi della stazione ferroviaria di Cordignano dai carabinieri di Vittorio Veneto. All'esterno del mezzo erano presenti quattro giovani che stavano ancora constatando il danno riportato dal mezzo nell'incidente. Si tratta di un furgone di un'azienda agricola di Codognè. L'autista, un romeno di 26 anni, è stato trovato positivo all'alcooltest con un tasso di 1,72 gr/l. Con lui erano presenti i tre fratelli di 22, 28 e 30 anni. Per lo straniero alla guida è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e fuga. Denunciati per omissione di soccorso anche gli altri tre connazionali che si trovavano con lui nel furgone.