Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/279: MCILROY TRIONFA NEL TOUR CHAMPIONSHIP

Il nordirlandese si aggiudica la FedEx Cup e il jackpot da 15 miloni di dollari


ATLANTA (USA) - Siamo all’ultimo atto del Tour FedEx Cup, che tiene impegnati gli appassionati nel mese di agosto, con i tre tornei: è iniziato con il Northern Trust disputato nel New Jersey, poi si è giocato il BMW Championship nell’Illinois, tocca ora al terzo, il Tour...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 15.30 al Tenni biancocelesti ancora senza 4 titolari

IL TREVISO OGGI CHIEDE I TRE PUNTI AL REAL MARTELLAGO

Susic: "Sono tranquillo", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Dopo quattro partite senza vittoria (tre pari ed una sconfitta) il Treviso cerca miglior fortuna oggi al Tenni contro il Real Martellago, si gioca alle 15.30. Sempre assente il quartetto Furlanetto-Mastellotto-Antoniol-Burato. "Ancora scelte obbligate, giocheranno quelli di domenica-dice mister Massimo Susic-oggi la nostra rosa ha 7 senior e 11 under: per carità, non voglio prendere in giro nessuno, sono il primo a riconoscere che non stiamo giocando bene ma tenete conto anche in quali condizioni siamo costretti a lavorare, l‘altro giorno ci siamo allenati in 14. Giudicateci quando ci saremo tutti, al momento dobbiamo arrangiarci. Da parte mia sono tranquillissimo perché conosco le potenzialità di questo Treviso, la società ci è sempre vicina e sa che non siamo mai stati al completo. Abbiamo solo bisogno di un po' di fortuna." 

Diretta su Radio Veneto Uno