Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gara soffertissima contro un Martellago irriducibile

FINALMENTE IL TREVISO, RISOLVE BIONDO AL 94'

Susic: "La nostra peggiore prestazione fin qui"


TREVISO - Dopo quattro partite ecco finalmente la prima vittoria del Treviso. E proprio all'ultimo respiro: alla fine del recupero la punizione vincente di Biondo. Certo però che non è stato un buon Treviso, anzi se possibile ha giocato peggio di altre volte. Ma ciò che conta sono i tre punti.
TREVISO-REAL MARTELLAGO 1-0
TREVISO (4-3-1-2): Schincariol; Prosdocimi, Bellotto, Orfino, I. Furlan; Moretti, Granati (st 11' Dal Compare), Biondo; Di Salvo; Cattelan (st 43' Lovisotto), Moretto. All. Susic.
REAL MARTELLAGO (4-3-3): Baldan; Bello, Toso, Zugno, Molin; Giubilato, Minio (st 15' Dalio), De Tuoni (st 26' Ventre); D. Vianello, Gemelli (st 34' Ciullo), Di Lalla. A disp. Cestaro, Marangon, Polacco, Canaj. All. M. Vianello.
ARBITRO: A. Furlan di San Donà.
MARCATORE: st 49' Biondo.

PRIMO TEMPO

7': gran sinistro di Cattelan, palla sulla traversa.
9': Gemelli atterrato da Schincariol, l'arbitro indica il rigore poi si accorge della bandierina alzata del guardalinee: fuorigioco.
18' ammonito Biondo.
19': punizione di De Tuoni, Schincariol si allunga a deviare di pugno.
21': azione solitaria di Moretto che, decentrato, spara sul primo palo ma respinge Baldan.
30': cross di Cattelan da destra, azione confusa in area con Biondo che cerca di tuffarsi di testa.
35': girata di Gemelli sul primo palo da distanza ravvicinata, Schincariol devia in corner.
40': ammonito Minio.
Un minuto di recupero.

FINE DEL PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

550 spettatori al Tenni.
9': palla che staziona ripetutamente negli ultimi 20 metri del Martellago ma non accade nulla.
12': destro di Minio, a lato.
16': azione di Molin da sinistra, cross, De Tuoni nell'area piccola non la prende di testa.
17': Moretto entra in area ma di sinistro spara a lato.
18': ammonito Moretti.
30': squadre allungatissime, occasioni da una parte e dall'altra con Moretto e Gemelli.
35': assist di Ventre per Ciullo, destro al volo ma a lato.
38': Dal Compare in contropiede ignora Moretto sulla destra, l'azione sfuma.
41': ammonito Orfino.
5 minuti di recupero.
44': ammonito Bello.
49': Treviso in vantaggio.
Punizione di Biondo dai 20 metri, destro a giro e palla alla sinistra di Baldan.

FINE DELLA PARTITA


Gli altri risultati:

Feltrese-CareniPievigina 0-1, Godigese-CornudaCrocetta 1-1, Istrana-Liapiave 2-1, Nervesa-Union QDP 0-1, San Giorgio Sedico-Union Pro 1-0, Saonara-Vittorio Falmec 1-1, Vigontina-San Donà 1-1.

Classifica:

Vigontina 13, CareniPievigina 12, San GiorgioSedico 11, Istrana 9, CornudaCrocetta 8, Liapiave 7, Vittorio Falmec, Saonara e Treviso 6, Godigese e Union QDP 5, Real Martellago e San Donà 4, Nervesa 3, Feltrese 1. 

Dallo spogliatoio.

Massimo Susic:
"La nostra più brutta prestazione in assoluto. Qualche palla gol l’abbiamo avuta però loro giocavano e noi andavamo a sprazzi. E questo non va bene. Dobbiamo migliorare tanto, ma proprio tanto: però oggi il Treviso è questo ed il merito della vittoria è tutto di chi ci ha creduto fino al 95’, correndo molto anche se male, e rischiando di prendere il gol. Ci manca compattezza: all’inizio, in Coppa ed al completo, si vedeva qualche geometria; oggi nulla di tutto ciò. E sì che in settimana le cose le proviamo e ci riescono, arriva la domenica e tutto sparisce. Detto questo, il Liapiave ha un punto in più e al mercato ha speso più di tutti, la Vigontina è 4 anni che ha gli stessi giocatori, noi ne abbiamo cambiati 20, tra cui 4 si sono fatti male. Poi è vero, dovremmo comunque fare di più."