Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, nuovamente colpiti i bar "Beltrame" e "Riviera"

RAZZIA DEI LADRI NEI LOCALI DEL CENTRO STORICO

Domenica notte cinque furti, allarme della Confesercenti


TREVISO - Al bar Bonne Bouffe di piazza Santa Maria dei Battuti, così come all'ex bar Al Canton, i ladri non sono riusciti ad entrare. Peggio è andata alla rosticceria cinese che si trova tra i due locali, qui sparita la cassa con all'interno 150 euro, e al ristorante “Cae de oro” dove i “soliti ignoti”, entrati da una finestra, hanno portato via il fondocassa. Infine altri tentativi a vuoto da “Beltrame” in piazza dei Signori dove i malviventi sono riusciti solo a prendere le chiavi del locale e al bar “Riviera” in Riviera Margherita: entrambi i locali erano già stati razziati neppure un mese fa. Questo il bilancio di un vero e proprio raid messo a segno nella notte tra domenica e lunedì nel centro storico di Treviso. “La Presidenza della Confesercenti trevigiana -si legge in un comunicato dell'associazione di categoria- esprime la propria preoccupazione per l’ondata di furti che si è abbattuta in particolare in città, ma che da tempo ha raggiunto livelli intollerabili in tutta la Provincia. La tutela della proprietà e la sicurezza sono strettamente collegate con lo sviluppo e la crescita economica. Non è un caso che le aree a maggiore criminalità siano anche quelle meno sviluppate: gli operatori economici non hanno sufficienti certezze e garanzie per investire e svilupparsi”.