Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Clamorosa decisione del club dopo la prima vittoria della squadra

IL TREVISO ESONERA SUSIC, ARRIVA CLAUDIO OTTONI

Fatale la mancanza di gioco nella squadra biancoceleste


TREVISO - Clamorosa decisione del Calcio Treviso, che ha esonerato il suo allenatore Massimo Susic per ingaggiare Claudio Ottoni, ex difensore del Padova. Susic è stato licenziato dopo appena 5 giornate di campionato e, soprattutto, dopo la prima vittoria, domenica scorsa al Tenni contro il Real Martellago. La motivazione della società è stata la mancanza di un gioco efficace. Il nuovo allenatore biancoceleste sarà presentato domani alle 17 allo stadio Tenni.

IL PRESIDENTE PAOLO PINI "Scelta soffertissima, io non amo cambiare mister ma il Cda ha deciso così, sia pure a malincuore: vero, domenica abbiamo vinto ma con una continua involuzione del gioco, più che una crescita. E’ una scossa a tutto l’ambiente. Ringrazio Susic, un amico, gli do atto che l’assenza di 4 giocatori è pesante, ma la squadra anche così deve fare un campionato di un certo tipo."

MASSIMO SUSIC: "Non stavamo giocando bene, domenica è stata la gara più brutta ma con le note attenuanti: a Nervesa, in Coppa ed al completo, eravamo una buona squadra. In verità già la scorsa settimana qualcuno mi aveva chiamato prospettando questa situazione, d’altra parte nel calcio si sa che può accadere. Mi dispiace perché avevo ragazzi eccezionali che staranno sempre nel mio cuore."