Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista con il presidente e fondatore Giancarlo Vettori

DA TREVISO IN TUTTO IL MONDO PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

L'organizzazione Eurogems festeggia dieci anni di attività


TREVISO - In Andalusia per partecipare a laboratori e forum sul tema dell'immigrazione e contro le discriminazioni. O in Ucraina, per lavorare con i bambini disabili degli asili di Kiev. Sono solo alcune delle proposte più recenti di Giancarlo Vettori durante una "missione" in AfricaEurogems, realtà trevigiana specializzata in programmi di cooperazione internazionale. in dieci anni di attività, l'organizzazione ha dato vita a scambi culturali e percorsi formativi in paesi di tutto il mondo, inviando volontari, ad esempio, in Armenia, dove un gruppo di giovani studenti di storia dell'arte e conservazione dei beni culturali ha contribuito al restauro di antichi monasteri, in Siberia, per un progetto di approfondimento sulla cultura delle popolazioni locali, in Azerbaijan, in Argentina, in Tanzania.
"Esperienze di vita per una crescita personale e culturale - spiega il fondatore e presidente di Eurogems, Giancarlo Vettori -, ma, perchè no, anche opportunità per un futuro professionale". Tanto più che tutte le iniziative offerte sono gratuite o a costi molto ridotti per i partecipanti, grazie al ricorso a specifici fondi comunitari nell'ambito dei progetti in parternariato dell'Unione europea, portati avanti dall'organizzazione. Con un unico rammarico: tra i tanti aderenti da tutta Italia, restano ancora una minoranza i trevigiani.