Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/187: IN FRIULI IL CAMPIONATO ITALIANO AIGG

Assegnati i tricolori 2017 dei giornalisti


TREVISO - Chiuso con l’ultima gara di Villa d’Este il Challenge Aigg Diavolina 2017 che mi aveva visto con un bel piatto d’argento, è ora la volta del Campionato individuale, che si gioca a Fagagna, al Circolo Golf Udine. Nelle giornate precedenti il Club aveva ospitato il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista con il presidente e fondatore Giancarlo Vettori

DA TREVISO IN TUTTO IL MONDO PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

L'organizzazione Eurogems festeggia dieci anni di attivitą


TREVISO - In Andalusia per partecipare a laboratori e forum sul tema dell'immigrazione e contro le discriminazioni. O in Ucraina, per lavorare con i bambini disabili degli asili di Kiev. Sono solo alcune delle proposte più recenti di Giancarlo Vettori durante una "missione" in AfricaEurogems, realtà trevigiana specializzata in programmi di cooperazione internazionale. in dieci anni di attività, l'organizzazione ha dato vita a scambi culturali e percorsi formativi in paesi di tutto il mondo, inviando volontari, ad esempio, in Armenia, dove un gruppo di giovani studenti di storia dell'arte e conservazione dei beni culturali ha contribuito al restauro di antichi monasteri, in Siberia, per un progetto di approfondimento sulla cultura delle popolazioni locali, in Azerbaijan, in Argentina, in Tanzania.
"Esperienze di vita per una crescita personale e culturale - spiega il fondatore e presidente di Eurogems, Giancarlo Vettori -, ma, perchè no, anche opportunità per un futuro professionale". Tanto più che tutte le iniziative offerte sono gratuite o a costi molto ridotti per i partecipanti, grazie al ricorso a specifici fondi comunitari nell'ambito dei progetti in parternariato dell'Unione europea, portati avanti dall'organizzazione. Con un unico rammarico: tra i tanti aderenti da tutta Italia, restano ancora una minoranza i trevigiani.