Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, cancelli chiusi alle 18, lo sdegno di Ca' Sugana

FA I SUOI BISOGNI AI GIARDINI DI SANT'ANDREA

Episodio di degrado filmato con il cellulare da un cittadino


TREVISO - Grave episodio di degrado quello che un residente del centro storico di Treviso ha immortalato con il suo telefono cellulare: un uomo, in pieno giorno, ha utilizzato un anfratto dei giardinetti di Sant'Andrea come latrina, calandosi i pantaloni e defecando. Il video, sconcertante, ha indotto il Comune di Treviso a decidere per una chiusura dell'area alle ore 18. L'autore di questo gesto non si è minimamente curato dei passanti che stavano transitando lungo Riviera Santa Margherita. Alcune immagini del video-choc sono state trasmesse nella serata di ieri da Antenna Tre Nordest. “In questo caso il degrado non è tanto del luogo ma della persona -commenta il sindaco Manildo- Davanti a quelle immagini la prima cosa che viene in mente è di chiudere quei giardini per sempre. Prontissimo a farlo se i trevigiani me lo chiederanno. Questa mattina però, accanto a molti messaggi di sdegno, ho ricevuto anche tante richieste da parte dei miei cittadini che mi dicevano che i giardinetti non vanno chiusi, vanno vissuti in maniera diversa. E’ chiaro che l’orgoglio civico e l’esigenza di riappropriarsi degli spazi da parte della città è più forte della maleducazione di qualcuno. Il malcostume di un singolo non può privare di spazi un’intera città. Per questo stiamo organizzando per i prossimi giorni ai giardinetti una giornata aperta a tutti, famiglie, bambini, per ridare a Sant’Andrea la sua vera funzione di spazio verde cittadino”.