Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, cancelli chiusi alle 18, lo sdegno di Ca' Sugana

FA I SUOI BISOGNI AI GIARDINI DI SANT'ANDREA

Episodio di degrado filmato con il cellulare da un cittadino


TREVISO - Grave episodio di degrado quello che un residente del centro storico di Treviso ha immortalato con il suo telefono cellulare: un uomo, in pieno giorno, ha utilizzato un anfratto dei giardinetti di Sant'Andrea come latrina, calandosi i pantaloni e defecando. Il video, sconcertante, ha indotto il Comune di Treviso a decidere per una chiusura dell'area alle ore 18. L'autore di questo gesto non si è minimamente curato dei passanti che stavano transitando lungo Riviera Santa Margherita. Alcune immagini del video-choc sono state trasmesse nella serata di ieri da Antenna Tre Nordest. “In questo caso il degrado non è tanto del luogo ma della persona -commenta il sindaco Manildo- Davanti a quelle immagini la prima cosa che viene in mente è di chiudere quei giardini per sempre. Prontissimo a farlo se i trevigiani me lo chiederanno. Questa mattina però, accanto a molti messaggi di sdegno, ho ricevuto anche tante richieste da parte dei miei cittadini che mi dicevano che i giardinetti non vanno chiusi, vanno vissuti in maniera diversa. E’ chiaro che l’orgoglio civico e l’esigenza di riappropriarsi degli spazi da parte della città è più forte della maleducazione di qualcuno. Il malcostume di un singolo non può privare di spazi un’intera città. Per questo stiamo organizzando per i prossimi giorni ai giardinetti una giornata aperta a tutti, famiglie, bambini, per ridare a Sant’Andrea la sua vera funzione di spazio verde cittadino”.