Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo

SCOOTERISTA MORTO, INDAGATO L'AUTISTA DI CONTARINA

Rilasciato il nulla osta per la sepoltura del 33enne Lorenzo Barosco



TREVISO
– (gp) La Procura ha aperto un'inchiesta sullo schianto costato la vita a Lorenzo Barosco, il 33enne deceduto giovedì all'alba lungo la Castellana a Paese. Il pm Giovanni Valmassoi, titolare del fascicolo, ha infatti iscritto nel registro degli indagati il 45enne di Postioma che si trovava alla guida del mezzo di Contarina e che, facendo un'inversione a U lungo la statale, ha tagliato la strada al centauro. L'uomo, sottoposto all'alcoltest, è risultato non aver assunto alcolici né tanto meno stupefacenti. Le immagini delle telecamere installate nella zona però lo inchiodano alle proprie responsabilità. La Procura di Treviso disporrà comunque gli accertamenti del caso per fugare ogni dubbio sulla dinamica del sinistro, anche se appare molto chiara. Il magistrato infatti non ha disposto il sequestro dei veicoli e ha già rilasciato il nulla osta per la sepoltura del 33enne, che lascia la compagna, un figlio di appena due anni e mezzo, il fratello gemello Daniele e i genitori Bruna e Giancarlo.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
08/10/2015 - Schianto contro un mezzo Contarina, muore 33enne