Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esercenti invitati a collegare gli allarmi alla centrale delle forze dell'ordine

FURTI NEI NEGOZI, "NESSUN ALLARME SOCIALE"

Il prefetto incontra Questore e presidente della Confcommercio


TREVISO - L'escalation di furti in negozi e bar del centro di Treviso delle ultime settimane “non destano allarme sociale”. Lo conferma il prefetto Laura Lega. La rappresentante del governo, comunque, comunque assicura massima attenzione al problema, conferma che sono già allo studio apposite contromisure. Proprio su questo tema, il prefetto venerdì scorso ha fatto il punto della situazione con il questore Tommaso Cacciapaglia, il sindaco Giovanni Manildo e il presidente provinciale della Confcommercio Renato Salvadori.

Nel corso del vertice ha sottolineato l'importanza di sensibilizzare gli esercenti perchè si dotino di misure di sicurezza passiva, come sistemi di allarme o di videosorveglianza, e perchè, tramite le loro associzioni di categoria, aderiscano a progetti per collegare gli impianti dei negozi alle centrali operative delle forze dell'ordine, ad esempio il cosiddetto Securshop, o ad altri protoccoli simili, messi in atto da categorie particolarmente a rischio, come tabaccai o farmacisti. Sta procedendo, spiegano dalla Prefettura, anche la formulazione del Patto per la sicurezza, per rafforzare il coordinamento sul tema, con il comune di Treviso. E naturalmente continueranno e verranno intesificati anche i controlli da parte delle forze dell'ordine per prevenire i reati a danni degli esercizi commerciali.