Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esercenti invitati a collegare gli allarmi alla centrale delle forze dell'ordine

FURTI NEI NEGOZI, "NESSUN ALLARME SOCIALE"

Il prefetto incontra Questore e presidente della Confcommercio


TREVISO - L'escalation di furti in negozi e bar del centro di Treviso delle ultime settimane “non destano allarme sociale”. Lo conferma il prefetto Laura Lega. La rappresentante del governo, comunque, comunque assicura massima attenzione al problema, conferma che sono già allo studio apposite contromisure. Proprio su questo tema, il prefetto venerdì scorso ha fatto il punto della situazione con il questore Tommaso Cacciapaglia, il sindaco Giovanni Manildo e il presidente provinciale della Confcommercio Renato Salvadori.

Nel corso del vertice ha sottolineato l'importanza di sensibilizzare gli esercenti perchè si dotino di misure di sicurezza passiva, come sistemi di allarme o di videosorveglianza, e perchè, tramite le loro associzioni di categoria, aderiscano a progetti per collegare gli impianti dei negozi alle centrali operative delle forze dell'ordine, ad esempio il cosiddetto Securshop, o ad altri protoccoli simili, messi in atto da categorie particolarmente a rischio, come tabaccai o farmacisti. Sta procedendo, spiegano dalla Prefettura, anche la formulazione del Patto per la sicurezza, per rafforzare il coordinamento sul tema, con il comune di Treviso. E naturalmente continueranno e verranno intesificati anche i controlli da parte delle forze dell'ordine per prevenire i reati a danni degli esercizi commerciali.