Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La coppia ha tamponato un tir a Vigonza, in direzione Venezia

SCHIANTO IN A4: LA MOGLIE MUORE, IL MARITO È GRAVE

La vittima è Annalisa Valente, 68enne di Vittorio Veneto



VIGONZA
– Una donna di 68 anni di Vittorio Veneto è morta e il marito di 78 anni si trova ricoverato in condizioni gravissime. E' il bilancio del terribile incidente avvenuto lungo l'autostrada A4, in direzione Venezia, nel territorio del comune di Vigonza. Per cause ancora in corso di accertamento, la Fiat Panda condotta dal pensionato ha tamponato un Tir in frenata che stava imboccando lo svincolo per la A13. L'impatto, violentissimo, non ha lasciato scampo alla donna, Annalisa Valente. Immediati i soccorsi che però non hanno potuto far altro che accertarne il decesso. Il marito, Guido Rova, è stato invece trovato ancora in vita ed è stato trasportato d'urgenza in ospedale, dove si trova ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione. Sul caso la Procura ha aperto un'inchiesta per l'ipotesi di reato di omicidio colposo iscrivendo nel registro degli indagati l'autista del tir. Un atto dovuto per permetter di effettuare i dovuti accertamenti.