Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, finti profili per colpire compagni di classe ed ex fidanzate

DIFFAMAZIONE E MOLESTIE SUI SOCIAL NETWORKS: SEI DENUNCIATI

In mattinata la manifestazione "Una vita da social"


TREVISO - Sei persone denunciate per diffamazione on line, minacce sui social networks o molestie, altre tre segnalati alla Procura per reati informatici per attacchi alle aziende con danni provocati per circa 307mila euro e ancora 50 raggiri on line segnalati (il più classico è l'acquisto di un oggetto che puntualmente però non viene consegnato) con 21 truffatori identificati e ed infine altre tre persone indagate per indebito utilizzo di carte di credito (26 erano state le denunce ricevute). Questo in sintesi il bilancio dell'attività svolta finora dalla polizia postale di Treviso nel 2015 a margine della manifestazione “Una vita da social” che si è svolta in piazza della Vittoria con la partecipazione di centinaia di studenti trevigiani. Tra i temi affrontati dagli specialisti della polizia postale ovviamente il corretto utilizzo dei social network ed il cyberbullismo. All'incontro hanno presenziato anche il Prefetto di Treviso, Laura Lega e il Questore Tommaso Cacciapaglia.