Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la pi¨ importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il giudice sportivo ribalta il risultato del campo con il San DonÓ

MOGLIANO, CHE BATOSTA! PARTITA PERSA E -4 PUNTI

Marchiol reo di aver schierato un giocatore squalificato


MOGLIANO - Il Giudice Sportivo della FIR, visti i referti arbitrali della prima giornata del Campionato Italiano d’Eccellenza, ha sanzionato il Marchiol Mogliano reo di aver inserito a lista gara, nel match di sabato scorso a Monigo contro San Donà, il giovane giocatore Enjgel Makelara, in quanto sul giocatore pendeva una squalifica in essere sino al 30 ottobre 2015.
Pesante la mano del giudice che dava partita persa alla formazione di Galon e Properzi (20-0) ribaltando di fatto il 32-21 del campo, sommata a quattro ulteriori punti di penalizzazione in classifica (otto punti persi, in sostanza!) e 100 euro di sanzione pecuniaria.
La società ha diritto di ricorrere in appello presso la Corte Sportiva. La classifica del Campionato Italiano d'Eccellenza è quindi aggiornata: Rugby Calvisano, Lafert San Donà e Rugby Viadana punti 5; IMA Lazio e Femi-CZ Rovigo 4; Petrarca Padova e Fiamme Oro Roma 1; Lyons Piacenza 0; L’Aquila Rugby Club e Marchiol Mogliano -4