Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Si apre con "Green autobiography", segue "Il rumore delle perle di legno"

DAL PROF DEMETRIO AD ANTONIA ARSLAN PER LA PRIMA GIORNATA DI CARTACARBONE

A fine giornata l'evento di canzoni '60s curato da Donella Del Monaco


TREVISOTaglio del nastro domani, giovedì 15 ottobre, per CartaCarbone, il festival dell’autobiografia ospitato fino a domenica 18 ottobre nella città di Treviso.

Alle 16, a Palazzo Rinaldi, si terrà la cerimonia di inaugurazione preceduta, alle 12, dal vernissage della mostra di scultura di Giovanni Casellato dedicata a Cartacarbone (chiostro del museo di Santa Caterina).

Ad aprire i quattro giorni di Festival (alle ore 17.30 in Biblioteca Città Giardino) sarà Duccio Demetrio, il guru italiano dell’autobiografia, fondatore della Libera Università dell’Autobiografia (LUA) di Anghiari, in provincia di Arezzo, che porta a Treviso il suo nuovo libro Green Autobiography (BookSalad, 2015), dedicato a chi vuole imparare a raccontare il mondo naturale dopo averlo guardato con occhi diversi e riscoperto sotto altre luci. A presentarlo sarà Bruna Mozzi.

Alle 18 (auditorium Santa Caterina) Antonia Arslan presenterà la sua autobiografia Il rumore delle perle di legno (Rizzoli 2015), in cui rievoca l’infanzia e la giovinezza, la scoperta del genocidio armeno attraverso i racconti del nonno Yerwant, la guerra, i viaggi, l’innamoramento per la letteratura e la scrittura. Sarà intervistata da Giandomenico Mazzocato.

 

Il primo giorno di Festival si chiuderà con lo spettacolo Cheap & Chic. Anni Sessanta: canzoni pop e versi d’avanguardia, ideato e curato da Donella Del Monaco, un incontro/scontro tra le canzoni più celebri dai testi surreali degli anni Sessanta e l’enigmatica e provocatoria poesia dei poeti del gruppo ’63 (ore 21, Loggia dei Cavalieri).

Tutti gli altri eventi e autori del primo giorno di Festival su www.cartacarbonefestival.it