Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'area sarà destinata ad anziani non autosufficienti

CODOGNÈ: AL VIA IL BANDO PER LA CASERMA MASET

L'annuncio del sindaco Bet, base di gara a 475mila euro


CODOGNE' - Oggi presso la sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Codognè, il sindaco Roberto Bet ha presentato il bando per riqualificare l’ex caserma Maset e la sua destinazione. La base di gara per la proprietà per una superficie pari a mq. 11.370, comprensiva del valore dei 73 posti per anziani non autosufficienti assegnati nel piano triennale di zona dell’Ulss n. 7, è di complessivi euro 475,000,00. Sostanzialmente il bando è aperto a soggetti che dimostrino di avere esperienze nella realizzazione e gestione di RSA per anziani non autosufficienti. “È una battaglia – dichiara il sindaco spiegando il bando - che abbiamo vinto su tutti i fronti. La presentazione del bando di oggi è una vittoria innanzitutto per la comunità e per il territorio perché permette di riqualificare un’area abbandonata, fornire un servizio come quello socio assistenziale in un’area che presentava un deficit importante ed, infine, un volano economico in grado di dare lavoro” “Per quel che riguarda il ricorso - conclude Bet - al Tar dell’Immobiliare Fassina siamo fiduciosi perché il Consiglio di Stato ci ha dato ragione due volte e manca l’ultimo grado di giudizio, ma confidiamo in un esito più che positivo”.