Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Torna il Pro 12 ed il Benetton cede agli Ospreys: gara deludente

I FALCHI BECCANO I LEONI E PASSANO A MONIGO 22-25

Treviso si sveglia nel finale e si prende un punto


TREVISO - Leoni battuti di misura dagli Ospreys (22-25) nel match disputato oggi al Monigo per il Guinness Pro 12. I biancoverdi, dopo un buon primo tempo (8-12), sono sconfitti nella ripresa dai gallesi che, pur in crisi e con numerose assenze, allungano sull'8-22 e contengono la rimonta trevigiana, con due mete messe a segno nel finale. Grande rimpianto per la squadra di coach Casellato che guadagna, con questo risultato, un punto di bonus.
Il Benetton parte subito con il piede giusto: al 2' calcio vincente di Jayden Hayward a cui seguono due tentativi a vuoto della formazione ospite, al 6' e al 13', con Sam Davies. Ospreys che dimostrano nella prima fase del match di attraversare una crisi nera, complici assenze e infortuni. Poi un lampo improvviso dei gallesi: azione alla mano, quattro passaggi e meta al 19' con Evans (3-5) con trasformazione fallita di un Davies sottotono. Qualche minuto dopo, al 25', arriva la bella meta in mezzo ai pali di James Ambrosini, uno scatto bruciante innescato da Gori. Jayden Hayward conferma che non è una grande giornata per i calciatori: la trasformazione è ben lontana dai pali. Ben John riporta avanti gli Ospreys al 29' con una meta (questa volta trasformata) confezionata al termine di una lunga pressione sul XV biancoverde. Il tempo si chiude con l'errore di Hayward che con un calcio centra incredibilmente la traversa.
I primi punti della ripresa sono della formazione ospite con un calcio del solito Davies al 53'. Al 63' la meta dello stesso Davies fa crollare definitivamente il muro trevigiano con gli Ospreys che volano sul 8-22. Il Benetton si scuote al 72' con una meta di Hayward al termine di una bella azione di Pratichetti ma il calcio di Davies, al 76', chiude virtualmente il match (15-25). Nel finale un calcio di Hayward finisce sul palo e a tempo scaduto arriva la meta del 22-25 con Bigi, convalidata grazie al TMO.

BENETTON-OSPREYS 22-25

BENETTON 15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia (64’ Chris Smylie), 13 Tommaso Iannone, 12 Sam Christie, 11 Andrea Pratichetti, 10 James Ambrosini (64’ Luke Mclean), 9 Edoardo Gori, 8 Robert Barbieri (51’ Francesco Minto), 7 Dean Budd, 6 Alessandro Zanni ( C ), 5 Jeff Montauriol (71’Abraham Steyn), 4 Duncan Naudè (47’ Marco Fuser), 3 Simone Ferrari (47’ Salesi Manu), 2 Davide Giazzon (77’ Luca Bigi), 1 Alberto De Marchi (47’ Matteo Zanusso)

OSPREYS 15 Richard Fussell, 14 Tom Grabham, 13 Ben John, 12 Josh Matavesi, 11 Hanno Dirksen (15’ Dan Evans), 10 Sam Davies, 9 Brendon Leonard (70’ Tom Habberfield), 8 Dan Baker (70’ Gareth Delve), 7 Sam Underhill, 6 Joe Bearman, 5 Rory Thornton, 4 Lloyd Ashley (c) (62’ Rynier Bernardo), 3 Dmitri Arhip, 2 Sam Parry (73’ Scott Otten), 1 Ryan Bevington (57’ Gareth Thomas)
ARBITRO: Hennessy (Galles)
MARCATORI: 2’ p. Hayward, 19’ meta Evans, 24’ meta Ambrosini, 29’ meta John tr Davies, 53’ Davires, 63’ meta Davies tr Davies, 73’ meta Hayward tr Hayward, 76’ p. Davies, 80’ Bigi tr Hayward