Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 15.30 dopo il 6-1 di Mogliano al Tenni altro derby di Marca

IL TREVISO CERCA CONFERME CON IL CORNUDACROCETTA

Ottoni: "Ci serve continuità", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Dopo il 6-1 rifilato a domicilio all'Union Pro il Treviso è in cerca di conferme: oggi alle 15.30 al Tenni altro derby di Marca, con il CornudaCrocetta. Saranno in grado i biancocelesti di trovare la terza vittoria consecutiva e dunque continuare a scalare la classifica? "Non ci resta che attendere la partita-dice mister Claudio Ottoni-a Mogliano è stata una partita particolare e siamo stati anche cinici, adesso abbiamo bisogno di risalire la classifica, di avere continuità. Contro di noi tutti stanno col fucile spianato: quando ci affrontano ogni avversario ha sempre qualche motivazione in più, soprattutto quando entra al Tenni, mentre noi dobbiamo scendere in campo con la giusta umiltà. Gliel’ho detto ai ragazzi, martedì: il Treviso in queste gare ha tutto da rimetterci. Non dimentichiamo comunque che c’è anche un avversario, nei confronti del quale dovremo imporre il nostro calcio, invece di subire quello altrui. Ed il CornudaCrocetta è ostico, sta attraversando un buon momento, è messo bene in campo, per noi non sarà facile." Ottoni mancherà, oltre che di Mastellotto e dal Compare, anche di Bellotto (distrazione muscolare).
La probabile formazione (4-3-3): Schincariol; Prosdocimi, Antoniol, Orfino, Furlan; Di Salvo, Moretti, Biondo; Moretto, Cattelan, Furlanetto. 
Diretta su Veneto Uno