Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il settore verso la riforma degli ammortizzatori sociali

BOOM DI VOUCHER NELLA MARCA: 1,2 MILIONI DI ORE IN SEI MESI

Per Confartigianato in crescita anche le assunzioni


TREVISO - E' boom dei voucher nella Marca. Nel primo semestre i “buoni” per le prestazioni lavorative occasionali o accessorie hanno coperto, in provincia, poco più di un milione e 214mila ore, a fronte di 1,7 milioni dell'intero 2014, e sono stati utilizzati per 18.582 persone diverse: il doppio rispetto a tre anni fa. Volumi che equivalgono a 610 posti di lavoro a tempo pieno, contro i neppure 300 del 2012.
Sperimentati per la prima volta, proprio nel Trevigiano, per gli addetti alla vendemmia e per i collaboratori domestici, i voucher stanno subendo una mutazione: oggi per quasi metà sono usati da piccole imprese, anche manifatturiere e del commercio, mentre agricoltura e lavori domestici rappreentano rispettivamente il 6 e il 3% del totale.
Il dato emerge da uno studio di Confartigianato della Marca Trevigiana. Analizzando il campione di imprese di cui gestisce i servizi, l'associazione rileva anche come, per la prima volta dal 2009, i nuovi rapporti lavorativi avviati superino quelli chiusi. Nelle proiezioni su scala provinciale, nei primi nove mesi del 2015, rispetto al medesimo periodo del 2014, le assunzioni a tempo indeterminato sono aumentate dal 54% e quelle a tempo determinato del 4,6%, mentre le cessazioni sono diminuite del 7,5%.
Gli artigiani, tuttavia, guardano con attenzione e anche con qualche preoccupazione, alla riforma degli ammortizzatori sociali del settore. Se è giudicata positivamente l'introduzione, anche per le piccole imprese, di un sistema di coperture strutturale e stabile, simile alla cassa integrazione per le industrie, spiegano il presidente Renzo Sartori e il direttore Francesco Giacomin, rimane l'incertezza se i 45 giorni previsti dal nuovo ammortizzatore siano sufficienti rispetto, ad esempio, ai cinque mesi finora garantiti dalla cassa in deroga.

Galleria fotograficaGalleria fotografica