Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Omicidio alle 10, indaga la polizia, giallo sulle motivazioni

SPARA ALLA MOGLIE, POI TENTA IL SUICIDIO

Dramma all'ingresso dell'ospedale dell'Angelo di Mestre


MESTRE - Prima ha sparato tre colpi di pistola contro la moglie, uccidendola, poi ha rivolto l'arma contro sè stesso per togliersi la vita. Il drammatico episodio è avvenuto alle 10 di stamani all'ingresso dell'ospedale dell'Angelo di Mestre. La donna, Loredana Pedrocco, 90enne, è morta sul colpo mentre il marito, Ernesto Cecchinato, di 95 anni, si trova ora ricoverato in condizioni disperate presso il nosocomio. L'uomo è stato sottoposto in mattinata ad una delicatissima operazione chirurgica. Ad assistere al fatto molte persone che si trovavano nella sala d'attesa con i coniugi; i due anziani stavano attendendo il proprio turno per essere visitati. Quando è arrivato il loro turno il 95enne ha estratto la pistola mettendo in atto quello che probabilmente da tempo lui e la moglie avevano pianificato: un omicidio-suicidio. Marito e moglie erano originari di Mestre ma da qualche tempo soggiornavano in un albergo di Abano: gli investigatori hanno rinvenuto un biglietto con cui la coppia spiegava alla propria figlia le motivazioni di questo folle gesto. Sul posto è intervenuta la polizia di Mestre che avrà il compito di fare maggiore luce su quanto accaduto.