Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Silea, l'accusa: "Tra 10 giorni scadrÓ il contratto, nessuno ci dice nulla"

"NESSUNA GARANZIA SUL FUTURO", DIPENDENTI IN SCIOPERO

Mobilitazione nell'azienda di alta moda subentrata alla Dressing


SILEA - “I lavoratori vogliono risposte sul futuro”. Così recita uno dei cartelli esposti questa mattina all'ingresso della fabbrica. Gli addetti, in massima parte donne, della New Challenge hanno attuato un'ora e mezza di sciopero. Alla base della protesta, denunciano i dipendenti e i loro rappresentanti sindacali, il fatto che a dieci giorni dalla scadenza del contratto non ci sia ancora alcuna garanzia sulla sorte dei lavoratori stessi. La New Challenge ha rilevato in affitto di ramo d'azienda una parte delle attività della Dressing, ditta di Silea specializzata nel lavorare per conto di marchi dell'alta moda. Travolta dalla crisi, l'azienda trevigiana è stata messa in liquidazione e poi in concordato. Il gruppo veronese Swinger, a sua volta operante in questo settore, ha acquisito, tramite una società costituita ad hoc, la New Challenge, appunto, le commesse relative alla griffe Cavalli Class. E con esse ha ripreso 37 lavoratori, che hanno continuato ad operare nello stabilimento di Silea (gli altri colleghi sono entrati in cassa integrazione). Dopo alcune uscite, oggi sono rimasti in 31, a cui si aggiungono sei contratti a termine. L'accordo di d'affitto termina il 31 ottobre. Secondo indiscrezioni, l'azienda sarebbe intenzionata a chiedere una proroga di uno o due mesi. Dopodichè potrebbe proseguire l'attività con una ventina di addetti, probabilmente anche in un'altra collocazione. “Queste persone hanno lavorato con grande professionalità e dedizione. Ora sollecitano nient'altro che informazioni certe sulle prospettive future”, spiega Wilma Campaner, della Filctem Cgil, che sta seguendo la vicenda.

Operai e sindacalisti lamentano la scarsa ed evasiva comunicazione con la New Challenge e molti, a questo punto, sono pronti a chiedere di essere reinseriti in cassa integrazione con gli ex colleghi per poter cercare un impiego in altre imprese.